Il ruolo dell’art advisor nella consulenza artistica

Tempo: 4'
Al pari di un architetto, a cui ci si rivolge per progettare casa o del consulente finanziario, a cui ci si affida per la costruzione di un portafoglio d’investimento, il ruolo dell’art advisor diventa fondamentale per realizzare una collezione di opere d’arte, sia per fini artistici sia di investimento. Un bravo professionista è infatti in grado di valutare attentamente il valore delle opere, controllarne lo stato prima dell'acquisto e orientare il cliente nella giusta scelta di potenziali nuovi artisti.  Quali competenze dovrebbe avere quindi l'art advisor? Quando è consigliabile richiederne la consulenza per scelte d'investimento nel mercato artistico?  L’identikit completo nell’intervista a Chiara Massimello, Consulente e art advisor per Christie’s, realizzata lo scorso ottobre. 

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti