Credito Esg, investment grade e high yield mai così verdi

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
6.7.2021
Tempo di lettura: 3'
Dopo uno dei migliori anni per il credito, le strategie obbligazionarie societarie coinvolgono i fattori Esg per mitigare i rischi e aggiornarsi alle nuove regolamentazioni
“Il futuro delle strategie obbligazionarie investment grade (ig) e high yield (hy) non può più prescindere dall'attenzione alla sostenibilità”. Così affermano gli esperti di Lyxor ETF, che hanno approfondito le tematiche relative alle prospettive del credito Esg nel corso del webinar Investi nel futuro con le obbligazioni corporate Esg, organizzato dalla società lo scorso 25 maggio in collaborazione con Bloomberg.
“La pandemia di Covid-19 che ha sconvolto il 2020 si è tradotta, per assurdo, in uno dei migliori anni per il credito”, ha commentato Mahesh Bhimalingam, Chief european credit strategist di Bloomberg Intelligence. “Nonostante i massicci acquisti di titoli delle banche centrali a sostegno dell'economia, i tassi hanno registrato un calo. Di conseguenza, le obbligazioni societarie investment grade, così come quelle high yield, hanno messo a segno rendimenti straordinari”. Ma quale spazio per i fattori Esg all'interno dell'obbligazionario corporate?

Credito Esg, quali i vantaggi?


“Nel mercato del credito”, commenta Philippe Baché, Head of fixed income di Lyxor ETF, “l'investimento Esg significa semplicemente integrare criteri non finanziari in un'allocazione obbligazionaria standard, il che comporta una serie di vantaggi aggiuntivi”. Tra questi, l'allineamento dell'investimento in termini di valori, che avviene escludendo quegli emittenti che operano nei settori più controversi; ma anche come l'aggiornamento alle ultime regolamentazioni. “È sempre più evidente, inoltre”, continua Baché, “che i criteri Esg contribuiscano a contenere i ribassi, mentre le caratteristiche di rischio-rendimento degli indici Esg e non-Esg sono sufficientemente allineate da semplificare la transizione”.

Ig e hy, come investire nel credito sostenibile con Lyxor ETF


Per soddisfare le esigenze dei risparmiatori che investono nel comparto del credito e desiderano adottare un approccio di investimento sostenibile, Lyxor ETF offre una gamma di ETF obbligazionari high yield e investment grade con filtri Esg, conformi all'articolo 8 della Sustainable finance disclosure regulation (Sfdr). “I nostri ETF sul credito con schermatura Esg standard sono a replica fissa, presentano esclusioni molto rigorose e mostrano una deviazione limitata dagli indici tradizionali corrispondenti”, proseguono dalla società. “Con regolamentazione e politiche di investimento in costante cambiamento e investimenti green in sempre più rapida ascesa, il quesito da porsi non è più 'perché?', bensì 'perché no?'”.

 

Scopri di più sugli ETF sul credito ESG di Lyxor e rivedi il webinar con gli esperti di Bloomberg

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti