Stefano Vecchi

Head of wealth management & private banking Italy di UniCredit

Classe 1979, Stefano Vecchi crede in un approccio “one banker”, che «implica anche un cambiamento delle caratteristiche del private banker stesso, che deve saper dialogare e rapportarsi con l’investment banking».

About

Dopo la laurea in economia dei mercati e degli intermediari finanziari presso l’università Bocconi nel 2002, ha lavorato per dieci anni in Ubs private banking come responsabile di tutte le succursali hnwi e responsabile di sales & marketing in Italia e Svizzera.

Entrato in Credit Suisse Italia nel 2011, si è occupato dell’area nord est. L’anno successivo è stato nominato responsabile advisory and sales per la market area Italy and Monaco. Inoltre, ha seguito l’acquisizione del wealth management italiano di Morgan Stanley e la cessione delle attività affluent di Credit Suisse a Banca Generali, al fine di rafforzare il segmento ultra high in Italia.

A settembre 2019 ha fatto il suo ingresso nel Gruppo UniCredit, ricoprendo il ruolo di head of wealth management Italy, membro del group wealth management executive committee e del Consiglio di amministrazione di Cordusio sim, di cui è diventato amministratore delegato nell’aprile del 2020. È membro del supervisory board di UniCredit international bank (Luxembourg) e dal 1° ottobre 2021 ha assunto il nuovo ruolo di head of wealth management & private banking Italy di Unicredit.

Talents nello stesso settore

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti