Profilo Talent

Stefano Vecchi

Ceo di Banca Investis

Classe 1979, Stefano Vecchi crede in un approccio “one banker”, che «implica anche un cambiamento delle caratteristiche del private banker stesso, che deve saper dialogare e rapportarsi con l’investment banking».

Dopo la laurea in economia dei mercati e degli intermediari finanziari presso l’università Bocconi nel 2002, ha lavorato per dieci anni in Ubs private banking come responsabile di tutte le succursali hnwi e responsabile di sales & marketing in Italia e Svizzera.

Entrato in Credit Suisse Italia nel 2011, si è occupato dell’area nord est. L’anno successivo è stato nominato responsabile advisory and sales per la market area Italy and Monaco. Inoltre, ha seguito l’acquisizione del wealth management italiano di Morgan Stanley e la cessione delle attività affluent di Credit Suisse a Banca Generali, al fine di rafforzare il segmento ultra high in Italia.

A settembre 2019 ha fatto il suo ingresso nel Gruppo UniCredit, ricoprendo il ruolo di head of wealth management Italy, membro del group wealth management executive committee e del Consiglio di amministrazione di Cordusio sim, di cui è diventato amministratore delegato nell’aprile del 2020.

Membro del supervisory board di UniCredit international bank (Luxembourg), il 1° ottobre 2021 ha assunto il ruolo di head of wealth management & private banking Italy di Unicredit. Oggi è ceo di Banca Investis.

Migliori consulenti del settore

Luca Lodi

Head of R&D di Fida-Finanza Dati Ana...

Maria Grazia Di Nella

“Quello che il bruco chiama fine del mon...

Nicola Alvaro

Nicola Alvaro è chief legal & wealth...

Alessandro Foti

Avvocato tributarista senior presso lo s...

Ultime pubblicazioni

Magazine
Magazine N. 69 – giugno 2024

Disponibile solo per gli abbonati

Magazine N. 68 – maggio 2024
Guide
Osservatorio sul Wealth Management al femminile
Design

Collezionare la nuova arte fra due millenni

Dossier
Più dati (e tech) al servizio del wealth
Il Trust in Italia