Andrea Di Camillo

Managing Partner di P101 Sgr

"Se avessi chiesto ai miei clienti cosa avessero voluto, mi avrebbero risposto un cavallo più veloce" (Henry Ford)

About

Biellese, classe 70, durate gli studi (Economia e commercio a Torino)  inizia a lavorare in Olivetti occupandosi del marketing di ItaliaOnline, una delle prime “digital company”  in Italia. È il 1995 ed è così che inizia il suo percorso professionale.

Tecnologia e innovazione sono già il suo pallino e questo lo porta ad andare ad affiancare Elserino Piol – padre del Venture Capital italiano – e a partecipare al lancio di Kiwi I: il primo fondo di venture capital in Italia che investe, tra gli altri, in Venere, Yoox, eDreams e Tiscali.

Nel 1999 è tra i fondatori di Vitaminic, pietra miliare della musica in rete. Nel 2006 è co-fondatore di Banzai, che in breve tempo si afferma come seconda web company italiana. Nel corso degli anni ha investito in più di 40 aziende anche a titolo personale: da Cortilia a Tannico, Musement e Viamente, che vengono acquisite rispettivamente da TUI e da Workwave (un gruppo industriale statunitense). Nel 2013 ha lanciato P101, di cui è managing partner.

Ama andare in bicicletta, che per lui è una metafora del venture capital: per arrivare alla meta ci vogliono visione, pazienza e determinazione.

Talents nello stesso settore

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti