#3 - Fidelity: contro la volatilità ci vuole pazienza

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
16.3.2020
Tempo di ascolto: 7'
Per la terza puntata della nuova collana podcast di We Wealth dedicata all'impatto del coronavirus sull'industria del wealth management, è stato nostro ospite Natale Borra, head of distribution Italia di Fidelity International
Coronavirus, il cigno grigio dei mercati finanziari, partito dalla Cina a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno e diffusosi nel resto del mondo ad un ritmo senza eguali. Messi da parte gli scenari più estremi, l'epidemia che ha attraversato il pianeta ha di certo impattato in modo rilevante i mercati finanziari, che hanno risposto all'incertezza con una fase di crescente volatilità. A partire dall'ultima settimana di febbraio l'indice Vix (che stima la volatilità attesa basata sui prezzi delle opzioni dell'indice S&P 500) è più che raddoppiato, superando la soglia dei 50, corrispondente ad una fase critica di importante sell-off. Abbiamo chiesto a Natale Borra di Fidelity International quale sia il miglior approccio da sfruttare in una fase di mercato delicata come quella attuale.


NELLA PROSSIMA PUNTATA:

Donato Savatteri di T.Rowe Price



Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti