Il valore della robot advisory nella consulenza

21 Novembre 2018 · 4 min

Qual è la differenza tra robot advisory e robot for advisory? Risponde Raimondo Marcialis, fondatore robo4advisor.com

Per comprendere bene qual è la differenza fra “robot advisory” e “robot for advisory” innanzitutto dobbiamo fare chiarezza su chi è l’utente finale. Nel robot advisory l’utente finale è il risparmiatore, l’investitore, mentre nella robot for advisory l’utente finale è il consulente stesso. Quindi, in un caso stiamo parlando di un meccanismo, di una piattaforma informatica, di una piattaforma web, che dialoga e da consulenza direttamente al risparmiatore. Nel caso della robot for advisory, invece, abbiamo una struttura – normalmente informatizzata, normalmente una piattaforma web, o un’app che gira su uno smartphone – che aiuta il consulente a fare le scelte per il suo cliente. Quindi gli darà suggerimenti, indirizzi, portafogli modello, selezioni degli strumenti migliori che possono esistere, esempi di risk management. Di conseguenza il robot for advisor nasce per rendere ancora più professionale il consulente finanziario, togliendogli una parte della fatica.

I vantaggi per il consulente dell’utilizzo del robot for advisor

Da dove prende informazioni normalmente il consulente? Molto spesso dalla stessa società per la quale lavora, quindi con parziali conflitti di interesse, oppure dalle società prodotto, dove ancora una volta il conflitto di interesse può essere ancora più forte. Quindi qual’è il vantaggio che può dare la robot for advisory, soprattutto se offerta da un operatore indipendente? Innanzitutto il fatto che riesce a darti delle analisi di mercato che sono ampie, corrette, profonde, e che non sono caratterizzate da un conflitto di interesse. Questo vuol dire che il consulente, aiutato dal robot for advisor, si troverà tantissime soluzioni di investimento pronte che poi potrà far cadere, semmai adattandole e personalizzandole ad ogni suo cliente, con un risparmio importante in termini di tempo, perché si troverà tante ricette che può personalizzare con facilità e che poi potrà rendere disponibili senza costi particolari. In altre parole, poca attenzione e poco tempo speso per seguire i mercati, seguire i prodotti, riguardare i portafogli perché questo lavoro viene fatto con l’aiuto di una piattaforma professionale. E se noi impieghiamo meno tempo per le attività amministrative e di controllo, automaticamente avremo molto più tempo per stare con i nostri clienti e seguirli con maggiore attenzione. Il robot for advisor è a servizio del consulente.

Robot Advisor e Mifid 2

Ormai si parla tantissimo di “Mifid” ma, se ci ragioniamo un attimo, forse l’elemento più importante che esiste della Mifid 2 sarà la trasparenza dei costi che avrà il cliente da parte delle reti di consulenti, i propri fornitori di consulenza finanziaria. Il costo è un elemento difficile da digerire per il cliente, che cambierà alcune dinamiche del mercato. Ma proviamo a pensare che cos’è che giustifica il costo: una giusta raccomandazione e una grande attenzione per il cliente. E che cos’è che rende esclusiva la consulenza per un cliente per cui è disposto a pagarla? La personalizzazione. Altro elemento importante per giustificare il prezzo della consulenza èla continuità con la quale si fa questa consulenza. Se i margini sono destinati a diminuire, se il cliente diventa molto più diffidente sul lato del prezzo, il robot advisor che permette di servire con grande velocità un numero molto maggiore di clienti e permette anche, se usato bene, di catturare nuova clientela, non solo giustifica i costi che deve pagare il cliente in termini di consulenza, ma permette anche di aumentare i volumi e i guadagni in modo molto importante. Quindi vi è un nesso fra l’automazione del servizio di consulenza e la Mifid, proprio perché un processo ben ordinato (“scalabile”, si dice in gergo), che con un basso costo si può dare a tutti, permetterà al consulente di lavorare molto meglio in un periodo in cui i costi diventeranno l’elemento dominante del mercato della consulenza.