L’ importanza della certificazione - Widiba
Luigi Provenza

21 Giugno 2018

Quanto è importante la certificazione per un consulente finanziario? Ecco cosa ci ha risposto Luigi Provenza, Responsabile Investimenti e Trading di Banca Widiba.

Cosa chiedono oggi i clienti ai propri consulenti finanziari?

I clienti chiedono ai nostri consulenti:

  • aiuto nella pianificazione dei propri obiettivi di investimento, per cercare le migliori soluzioni in grado di soddisfare tali obiettivi;
  • protezione per il proprio patrimonio, anche nella trasmissione generazionale.

Per i nostri clienti questi sono due valori indissolubili e devono camminare insieme, nella pianificazione finanziaria.

Qual è il valore aggiunto della certificazione del consulente finanziario nel rapporto con il cliente?

La professione di consulente è cambiata tantissimo negli ultimi anni. Il cliente ha bisogno che il consulente sia in grado di erogare un livello di protezione e tutela elevato. La certificazione del consulente finanziario riesce a restituire a quest’ultimo la qualità del lavoro che svolge. Per il cliente, invece, si tratta di una tutela delle scelte effettuate sui propri investimenti.

Quanto è importante la certificazione nella crescita professionale?

Con la MiFID II si è arrivati sempre di più alla richiesta di certificazioni delle proprie competenze. Per noi di Banca Widiba è importantissimo avere una certificazione delle consulenze, perché legata al nostro modello di business. Abbiamo un modello che si basa sulla certificazione sia della piattaforma di consulenza, sia dei nostri consulenti finanziari.