Paolo Molesini

Amministratore Delegato di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking
ItalyBanche & reti

Amministratore Delegato di Fideuram, Paolo Molesini crede che il futuro del private banking sia nella «segmentazione per fasce di clientela per seguire bisogni diversi».

Paolo Molesini si è laureato con lode in Economia Aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 1982 e subito dopo ha iniziato a lavorare come Export Manager da Henkel Group.

Dopo un Master in Business Administration all’INSEAD Fontainebleau, è diventato consulente per The MAC Group, dove si è occupato consulenza finanziaria nel settore assicurativo e bancario in Italia, Spagna e Francia.

Nel 1991 è stato nominato responsabile della creazione di un ufficio di Marketing Strategico per Gruppo Fondiaria. Qui ha avuto l’incarico di occuparsi della joint venture con il Sanpaolo di Torino per la creazione della compagnia assicurativa Sanpaolo Vita.

Nel 1993 ha assunto il ruolo di Direttore Commerciale di Sanpaolo Vita, per poi diventare Direttore Generale e Amministratore Delegato fino al 2001, quando si è unito alla Banca Monte dei Paschi di Siena come Responsabile dell’Area Commerciale Retail.

Nel 2003 è stato Responsabile della Divisione Private Banking di Banca Intesa e, in seguito, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Intesa Private Banking fino al 2015.

Passato poi a Fideuram, Private Banking di Intesa Sanpaolo, come Amministratore Delegato, da febbraio 2018 Paolo Molesini ha assunto il ruolo di Presidente.

Rappresentante di Fideuram in AIPB (Associazione Italiana Private Banking), Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione e membro del Comitato Direttivo, Molesini crede che il futuro del Private Banking sia nella «segmentazione per fasce di clientela per seguire bisogni diversi».

Da giugno 2018 è il nuovo presidente di Assoreti, votato all’unanimità dal Cda dell’associazione.