Clarice Pecori Giraldi

Fondatrice e Amministratrice di CPG Art Advisory
ItalyPleasure asset

L’arte non ci insegna nulla, salvo il significato della vita (Henry Miller)

Si occupa di arte da sempre. Ha iniziato nel 1984, abbandonando un corso di laurea in giurisprudenza, a Milano da Sotheby’s. Passa poi da Christie’s e nel 1998, alla ricerca di nuovi stimoli, entra da Prada come responsabile della comunicazione world/wide. Tuttavia, il mondo dell’arte è il suo “spazio vitale” e torna da Christie’s nel 2006 come amministratore delegato della sede italiana.

Viene poi attirata dalle sede di Londra a impostare il nuovo reparto delle private sales per tre anni. Nel 2016 torna in Italia e crea la sua società di Art Collection Management, la Cpg Art Advisory. Si tratta di un’attività indipendente, che segue la gestione strategica e tattica di una collezione, un compito a medio/lungo termine che si basa sulla fiducia e sulla competenza e che può comprendere dall’inventario al passaggio generazionale, a seconda delle necessità.

Clarice siede nel CdA del FAI e della Fondazione San Patrignano, mettendo a disposizione le sue competenze per attività filantropiche.

È sposata con due figli. L’arte è una passione che riempie anche il suo tempo libero, assieme al giardinaggio e alla lettura.