Occasioni illiquide, tra real estate e infrastrutture

We Wealth
Chiara Samorì
19.7.2022
Tempo: 35'
I real asset, come immobili e infrastrutture, rientrano tra i segmenti che stanno registrando un trend in rapida crescita nel panorama generale degli investimenti alternativi. In cosa si distinguono dalle classi di attivo tradizionali e perché sono particolarmente interessanti? Quali sono le opportunità d'investimento disponibili in termini di rischiosità, rendimenti attesi e orizzonti temporali? Ne abbiamo parlato durante il primo evento digitale interamente dedicato ai Private market svoltosi il 31 maggio 2022.

Cosa s’intende per real asset? I beni reali includono immobili, terreni, infrastrutture digitali, viarie, energetiche o di tipo sociale, come ad esempio, le strutture sanitarie. 

Investire in real asset rappresenta un importante elemento di diversificazione nei portafogli, generano flussi ricorrenti e consentono una maggior protezione dalle dinamiche dell’inflazione. Quali sono le opportunità più interessanti guardando al real estate? Cosa significa investire in un fondo sulle infrastrutture? L’Italia è un mercato attraente?

Ne abbiamo parlato insieme ad Andrea Nascè, direttore investimenti di Ersel, a Leone Pattofatto, senior advisor di Equiter Infrastructure II e a Marco Polenta, co-founder e presidente di Kervis AM, durante il primo Forum digitale sui Private market organizzato da We Wealth con il patrocinio di AIFI e AIPB.

 

 

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti