Obiettivo Net Zero: l'impegno green di Eurizon e le buone pratiche di governo societario

We Wealth
Chiara Samorì
21.9.2022
Tempo: 3'
Lanciata a dicembre 2020, la Net Zero Asset Managers Initiative (Nzami), coinvolge 273 asset manager internazionali impegnati a indirizzare i propri investimenti per favorire il raggiungimento dell’obiettivo delle zero emissioni nette di gas a effetto serra entro il 2050. Eurizon è stata la prima SGR Italia ad aver aderito a tale iniziativa impegnandosi in prima linea nel processo di decarbonizzazione delle asset class nei portafogli selezionati. Un impegno particolarmente importante, soprattutto in questo momento storico che vede numerosi Governi europei alle prese con il problema dell'approvvigionamento energetico. Oggi, non solo è necessario incentivare la produzione di energia da fonti rinnovabili ma è anche fondamentale sostenere soluzioni di efficientamento energetico e supportare lo sviluppo di energie alternative. Come evidenziato da Federica Calvetti, Responsabile ESG & Strategic Activism di Eurizon, per farlo è fondamentale l’azionariato attivo che permette di partecipare alle scelte delle società in cui si investe, attraverso attività di engagement, stewardship e confronto costruttivo.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti