Divorzio: come cambiano i rapporti patrimoniali tra ex coniugi

Paola Ragno
29.11.2023
Tempo: 5'
L'avvocato Maria Grazia Di Nella, titolare dello Studio legale Di Nella, racconta come cambiano i rapporti patrimoniali tra ex coniugi a seguito di una sentenza di divorzio.

Il divorzio sancisce la fine di ogni rapporto patrimoniale tra i due ex coniugi? Sembrerebbe di no, perché sebbene con la pronuncia della sentenza venga meno il vincolo matrimoniale, questo non implica l’annullamento di ogni rapporto patrimoniale tra ex, soprattutto in casi specifici. Tra questi, per esempio, quando in sede di separazione sia stato regolato un assegno di mantenimento a favore del coniuge o ancora, quando la casa familiare sia stata assegnata al coniuge prevalentemente collocatario dei figli minori della coppia (con annesso contributo al loro mantenimento). Ma quali sono i casi in cui ci sono conseguenze patrimoniali per l’ex coniuge? Come si può chiedere la modifica - in aumento o diminuzione - delle condizioni patrimoniali? Lo ha spiegato nel dettaglio l’avvocato Maria Grazia Di Nella, titolare dello Studio legale Di Nella.

LE OPPORTUNITÀ PER TE

Sai come gestire il tuo patrimonio in caso di separazione o divorzio?

Gli advisor selezionati da We Wealth possono aiutarti a trovare le risposte che cerchi. RICHIEDI LA TUA CONSULENZA GRATUITA

Cosa vorresti fare?