Gestione patrimoniale: la finanza del futuro sarà più inclusiva (e al femminile)?

Paola Ragno
3.10.2023
Tempo: 5'
Il patrimonio finanziario detenuto dalle donne sta crescendo: secondo uno studio di Boston Consulting dai 93 trilioni del 2020 si passerà a 110 trilioni nel 2024, con una crescita complessiva del 5,6% annuo, una percentuale maggiore rispetto a quella relativa ai patrimoni detenuti dagli uomini. Non solo, complice il passaggio generazionale, nei prossimi anni circa il 70% degli asset verranno ereditati da donne. Questo renderà necessaria una riorganizzazione dell’industria finanziaria che dovrà rispondere alle esigenze femminili - nuove e già esistenti - diverse da quelle degli uomini, e dovrà cercare di superare le barriere che ostacolano le donne nella gestione del proprio patrimonio o degli investimenti. In che modo? Online SIM, per esempio, ha già intrapreso questa strada, come ha raccontato Francesca Giubergia, presidente di Online SIM.

Cosa vorresti fare?