Matteo Lampertico

Ceo e fondatore di Ml Fine Art

“Per aspera ad Astra” (Cicerone, Seneca, Virgilio)

About

Matteo Lampertico è fondatore e direttore di Ml Fine Art, galleria specializzata in arte italiana con sede a Londra e a Milano. Si è formato come storico dell’arte antica presso l’università di Pavia e di Milano. È stato borsista della Fondazione Roberto Longhi di Firenze, dove si è dedicato allo studio della pittura lombarda del XIV secolo.

Nel 1992 ha iniziato a lavorare presso Finarte Casa d’aste nel dipartimento di arte moderna e nel 1999 ha ricoperto il ruolo di esperto di arte moderna presso Christie’s, contribuendo a organizzare la prima “Italian sale”. A partire dal 2002 ha svolto attività di consulenza nel mercato dell’arte. Nel 2007 ha aperto la galleria di Milano, ubicata in via Montebello 30, e nel 2015 la sede di Londra in 15 Old Bond Street.

Ml Fine Art partecipa alle più importanti fiere d’arte in Italia e all’estero (Biennale internazionale dell’antiquariato di Firenze, Artefiera Bologna, Miart Milano, Tefaf Mastricht, Frieze New York).

Il raggio di azione della sua attività spazia dall’arte antica a quella contemporanea. Nell’ambito della pittura antica, ha al suo attivo importanti scoperte, come un rarissimo ritratto di Luini, ora in collezione privata, o una pala di Giovanni Baglione acquistata dal museo Puskin di Mosca. L’attività delle gallerie si focalizza principalmente sull’arte italiana del dopoguerra. Sono state organizzate mostre di Tancredi Parmeggiani, Salvatore Scarpitta, Lucio Fontana, Angelo Savelli, Alighiero Boetti, Carla Accardi, ma anche di Max Ernst e Andy Warhol.

Matteo Lampertico ha collaborato con numerose testate specializzate e ha al suo attivo numerose lezioni e conferenze di argomento storico-artistico.


Competenze distintive:

  • Pittura italiana antica
  • Arte italiana del dopoguerra
  • Mercato dell’arte

Talents nello stesso settore

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti