Tecnologia dell’acqua: conviene investire nell’oro blu?

Chiara Samorì
4.10.2022
Tempo di ascolto: 13'
Ne avremo sempre più bisogno in futuro ma la stiamo usando come se fosse infinita: stiamo parlando dell’acqua. Un bene comune dell'umanità, che tuttavia è sempre più minacciato dalla crisi climatica in atto mettendone a rischio la disponibilità. Inondazioni o al contrario siccità prolungate e forte stress idrico, sono alcuni degli effetti a cui il Pianeta sta andando incontro e a pagarne lo scotto saremo tutti: basti pensare che durante l’estate 2022, in Europa, la siccità è stata la peggiore degli ultimi 500 anni. Non solo, secondo le Nazioni Unite, nel 2050 potrebbero salire a 5 miliardi le persone che avranno difficoltà a procurarsi acqua dolce, mentre il numero di eventi siccitosi e la loro durata aumenterà del 30%. Di sicurezza idrica, di soluzioni e investimenti sostenibili e di tutto ciò che potrebbe evitare all’umanità di rimanere a secco nei prossimi anni, parliamo in questo nuovo podcast insieme a Giancarlo Sandrin, Country Head Italy and Spain di Legal and General Investment Management e in compagnia di Marina Baldi, climatologa del CNR.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti