#9 - Dpam: nell'obbligazionario parola d'ordine pazienza

Livia Caivano
Livia Caivano
4.8.2020
Tempo di ascolto: 10'
Archiviate le fasi 1, 2 è tempo di pensare a ripartire. Dopo l'inizio anno che nessuno si aspettava, la seconda metà del 2020 si presenta ancora in salita: nella nuova collana podcast di We Wealth i protagonisti del wealth management raccontano le loro strategie per il futuro. Per la nona puntata è stato nostro ospite Alessandro Fonzi di Dpam.


Negli ultimi mesi i mercati sono stati ottimisti nel leggere gli indicatori macroeconomici - ma attenzione perchè la pandemia non è ancora finita. Per l'ultima puntata del podcast dedicata alla ripartenza prima di salutarci per la pausa estiva, abbiamo provato a fare un punto sul mercato obbligazionario. Un settore che ha retto durante i difficili primi mesi del 2020 grazie alla risposta politica globale e alla cooperazione tra interventi monetari e fiscali - ma che ha reso ancora più difficile la ricerca del valore. Allora oggi più che mai è necessario rimanere diversificati, flessibili, e guardare con attenzione ai paesi emergenti, dove le banche centrali hanno ancora ampi margini di manovra. Ne abbiamo parlato con Alessandro Fonzi, country head per l'Italia di Dpam.

Continua a leggere l'articolo.
Questo contenuto è riservato a tutti gli iscritti sul sito di WeWealth.

Registrati gratuitamente per poter vivere appieno i contenuti di We Wealth fatti su misura per te.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti