Sold-out la Tesla Tequila che scalda le notti del lockdown

Teresa Scarale
Teresa Scarale
6.11.2020
Tempo di lettura: 2'
Si staglia luminosa come una saetta nella notte, la bottiglia della Tesla Tequila. Nata per scherzo nella mente del suo ideatore nel 2018, è diventata in breve tempo un ambìto oggetto del desiderio
Il sito Tesla riporta un “out of stock” sotto al prezzo (250 dollari per 750 ml) della tequila premium 100% agave di Elon Musk, 40 gradi di titolo alcolimetrico. In ogni caso, al di fuori di “selezionati Stati” degli Usa (31: quelli in cui è consentito l'invio dell'alcol per posta), non si sarebbe potuta acquistare. Vietata l'incetta: ogni acquirente ne ha potuti acquistare massimo due pezzi.
La “Teslaquila”, come l'aveva battezzata il suo ideatore nel 2018, è invecchiata 15 mesi in botti di rovere francese. L'agave utilizzata è “di alta montagna e di pianura” proveniente da fonti sostenibili. I sentori sono di frutta secca e vaniglia, con un finale equilibrato di pepe e cannella. La bottiglia, di vetro soffiato a mano, è forgiata nelle fattezze di un fulmine: il riferimento alla velocità per il patron delle auto elettriche di lusso è imprescindibile.
L'ex golden boy sudafricano naturalizzato Usa non è nuovo a trovate commerciali fuori dal suo schema. Il sito Tesla aveva già ospitato prodotti come una tavola da surf, un lanciafiamme, dei pantaloncini (shorts) rossi. Questi ultimi in polemica con gli shortseller delle sue azioni (che pure, al netto degli scossoni, sono salite nell'ultimo anno del 420%). Ma il 2020 di Musk sarà ricordato per il suo approdo nello spazio. Erano infatti le 16.16 (ora italiana) di domenica 31 maggio quando la capsula Crew Dragon della navicella SpaceX raggiungeva la International Space Station, segnando il debutto dei privati nello spazio.
sold-out-tesla-tequila-che-scalda-notti-lockdown_4
Soci dell'iniziativa “Teslaquila” sono il produttore californiano Nosotros e il distributore Speakeasy. La consegna del super alcolico è prevista per fine anno. La società promette di shakerare “la vida loca del Costa Rica con lo spirito ribelle del Messico”. Chissà che non porti bene per il 2021.
caporedattore

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti