Christie's, l'asta online vini è stato un successo

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
3.2.2022
Tempo di lettura: 2'
2 milioni di dollari e 97% dei lotti venduti. Christie's ha messo a segno la sua seconda migliore asta online di vini di sempre
La prima asta non si scorda mai. La scorsa settimana è andata in scena a Los Angeles l'asta online di Christie's sui vini pregiati, la prima del 2022, la prima nella città californiana da almeno un decennio. Risultati straordinari: 97% dei lotti venduti, oltre 30 record d'asta, prezzi di aggiudicazione al 161% rispetto alla stima minima, per un totale di 2.083.062 dollari. Si tratta del migliore risultato di sempre per un'asta vini online Christie's.
Protagonista indiscussa della vendita è stata una cassa di 6 magnum di Château Mouton-Rothschild 1953 (lotto 40), che è stata venduta per 87.500 dollari e ha stabilito un record per il prezzo più alto mai pagato per una cassa di vino in una vendita online da Christie's Americas.

Altri risultati importanti sono stati raggiunti da 5 bottiglie di Château Lafite-Rothschild 2000 (lotto 10) e due 1795 Barbeito Terrantez (lotti 325 e 326; 1 bottiglia per lotto), ciascuno venduto per 15.000 dollari, provenienti dalla cantina di Robert Maliner. Ottimi risultati anche per le migliori annate di Screaming Eagle dal 1993 ad oggi (lotti 253-281), con tutti i lotti che hanno superato la stima minima.

Chris Munro, Capo del Dipartimento, Vino e Liquori, Christie's Americas, ha commentato: "La prima vendita di vino di Christie's del 2022 e la prima vendita con sede a Los Angeles da circa un decennio è stata un successo clamoroso. Abbiamo visto una forte partecipazione globale per i lotti di una serie di grandi cantine provenienti da tutti gli Stati Uniti. Rari Bordeaux, Borgogna e Madeira insieme a vini californiani di culto hanno raggiunto valutazioni molto elevate. Siamo stati lieti che diversi record mondiali siano stati infranti in diverse categorie, tra cui il prezzo più alto mai pagato per una cassa di vino in una vendita online di Christie's nelle Americhe: sei magnum di Château Mouton Rothschild 1953 hanno raggiunto la sorprendente cifra di 87.500 dollari, un nuovo record mondiale per questo raro oggetto da collezione. La vendita ha raggiunto il 161% della sua stima minima e continuiamo a vedere la domanda globale di vino pregiato  superare di gran lunga l'offerta complessiva. Il mercato non mostra segni di raffreddamento".
Laureato in Finanza e mercati Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, nella redazione di We Wealth scrive di mercati, con un occhio anche ai private market. Si occupa anche di pleasure asset, in particolare di orologi, vini e moto d’epoca.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti