Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza

Tempo di lettura: 3'
Sono tantissime le fondazioni d'arte disseminate dal nord al sud della penisola. Luoghi spesso poco noti, ricchi di fascino, bellezza, storie. Una fondazione è un approdo incantato e rigenerante lungo il viaggio verso...
Città d'arte in lungo e in largo per l'Italia ospitano fondazioni d'arte private con raccolte di opere in molti casi di livello museale che meritano una visita. Che sia una semplice tappa lungo la via o lo scopo stesso del viaggio, ne vale sempre la pena. All'esposizione artistica si unisce la storia delle persone che hanno messo insieme una dopo l'altra le opere in raccolta e poi per amore hanno deciso di condividerla con tutti. Perché al centro delle fondazioni c'è sempre la memoria di persone speciali e vite altrettanto speciali.Artisti, eredi, famiglie, capitani d'impresa, ognuno con la sua storia ricca di sentimenti e passione, sono i protagoni...
Ne è un esempio la Fondazione Pasquinelli di Milano nata alla fine del 2011 per opera della Signora Giuseppina Antognini con l'intento di onorare la memoria del compagno di vita Francesco Pasquinelli, imprenditore milanese che ha saputo coniugare l'attività lavorativa con la passione per la cultura. Di recente un nucleo importante della collezione, visionabile in una casa storica del centro città, è stato donato dalla Signora Antognini al museo del Novecento di Milano in occasione dell'approvazione del progetto per il suo ampiamento nella seconda ala del palazzo dell'Arengario. Mecenatismo e memoria si mescolano a beneficio di arte e condivisione pubblica.

 

Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza
Fondazione Pasquinelli, Milano, Courtesy Fondazione Pasquinelli

 

Dal capoluogo lombardo ci spostiamo a Torino dove troviamo la fondazione Francesco Federico Cerruti che raccoglie una collezione privata di altissimo pregio: quasi trecento opere scultoree e pittoriche dal medioevo al contemporaneo oltre a libri antichi, legature e più di trecento mobili e arredi, tra i quali tappeti e scrittoi di celebri ebanisti. Capolavori che vanno dalle opere di Bernardo Daddi, Pontormo e Ribera a quelle di Renoir, Modigliani, Kandinskij, Klee, Boccioni, Balla e Magritte, per arrivare a Bacon, Burri, Warhol, De Dominicis e Paolini.

 
Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza

Villa Cerruti, Rivoli, Courtesy Castello di Rivoli

 

A Parma ha sede invece la Fondazione Magnani Rocca.  La Villa dei Capolavori ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne sino a De Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture quali un'importante Canova e due opere di Lorenzo Bartolini. Nella Villa trovano spazio anche importanti mobili ed oggetti Impero, tra i quali una grande coppa in malachite del Thomire, e mobili di Jacob. La collocazione è stata lasciata il più possibile invariata per conservare l'atmosfera di casa vissuta.

 

 

Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza
La Villa dei Capolavori, Sala del Tiziano, Fondazione Magnani Rocca, Courtesy Fondazione Magnani Rocca
A Treviso la Fondazione Benetton – Imago Mundi è un'istituzione non profit che nasce nel 2019 come evoluzione della Imago Mondi Collection nata a sua volta nel 2013. Luciano Benetton ha riunito in sette anni 26 mila opere da oltre 150 nazioni e comunità native raccolte in 160 pubblicazioni, compiendo una mappatura globale che racconta, attraverso l'arte, le diversità espressive delle culture umane per formare una comunità creativa inclusiva e democratica. Nel 2018 sono state aperte le Gallerie delle Prigioni, le ex carceri nel centro di Treviso restaurate dall'architetto Tobia Scarpa, che ospitano mostre, talk, eventi e laboratori didattici.

 

Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza
Bodies in Alliance, Marinella Senatore, Gallerie delle Prigioni / Fondazione Imago Mundi, Courtesy Fondazione Imago Mundi, Treviso

 

La Fondazione Morra Greco è invece ospitata a Napoli negli spazi del Palazzo dei Principi Caracciolo di Avellino. Si è sviluppata a partire dal nucleo di opere d'arte contemporanea donate alla struttura da Maurizio Morra Greco e include oltre cento autori contemporanei. Molto attiva la promozione dell'arte contemporanea, attraverso la realizzazione di mostre in sede e fuori sede con artisti emergenti e con artisti nazionali e internazionali affermati. La proposta culturale include workshop, conferenze e programmi residenziali per artisti italiani e stranieri.

 


Fondazione Morra Greco, Napoli, Courtesy Fondazione Morra Greco, © Maurizio Esposito

 

In Puglia, a Polignano a mare, merita una visita la Fondazione Pino Pascali. L'attività della Fondazione muove i suoi passi dalla figura di Pino Pascali, uno dei più importanti esponenti dell'Arte italiana e internazionale durante gli Anni Sessanta, punto di riferimento fondamentale per lo sviluppo dell'attività espositiva del museo. Oltre a un consistente numero di opere di Pino Pascali, la Fondazione espone le opere degli artisti pugliesi più significativi e le opere degli artisti vincitori del Premio Pino Pascali. La collezione permanente e le mostre temporanee restituiscono al pubblico un'offerta culturale in linea con gli standard museali più apprezzati al mondo, tanto da veder assegnato, nel 2013, il Primo Premio come Miglior Fondazione d'Arte Contemporanea d'Italia.

 

Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza
Fondazione Museo Pino Pascali, Polignano a Mare, Courtesy Fondazione Museo Pino Pascali

 

Vicino Nuoro, a Orani, si trova la Fondazione Nivola. Scopo della Fondazione è promuovere la conoscenza dell'opera e del messaggio di Costantino Nivola e più in generale dell'arte contemporanea, attraverso attività espositive, di ricerca e di divulgazione, sostenendo in tal modo la crescita culturale e economica della comunità locale e regionale. A tal fine la Fondazione gestisce il Museo Nivola e l'annesso parco, organizza mostre, convegni, premi e sviluppa scambi culturali con istituzioni sarde, nazionali e internazionali. Il patrimonio della Fondazione comprende beni immobiliari e opere d'arte.

 

Fondazioni d'arte: meraviglie anche in vacanza
Fondazione Museo Nivola, Peter Halley. ANTESTERIA, Orani, Courtesy Museo Nivola

 

A Catania, infine, si colloca la Fondazione Brodbeck, nata nel 2007 all'interno di un contesto industriale ottocentesco. Ospita la collezione privata di Paolo Brodbeck e esposizioni tematiche.

 

Fondazione Brodbeck, Catania, Courtesy Fondazione Brodbeck

 

alessandro@we-wealth.com
Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Specializzato in diritto tributario presso la Business School de Il Sole 24 ore e poi in diritto e fiscalità dell’arte, dal 2004 è iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano ed è abilitato alla difesa in Corte di Cassazione. La sua attività si incentra prevalentemente sulla consulenza giuridica e fiscale applicata all’impiego del capitale, agli investimenti e al business. E’ partner di Cavalluzzo Rizzi Caldart, studio boutique del centro di Milano. Dal 2019 collabora con We Wealth su temi legati ai beni da collezione e investimento.

Continua a leggere l'articolo.
Questo contenuto è riservato agli iscritti sul sito di WeWealth.

Registrati gratuitamente per poter vivere appieno i contenuti di We Wealth fatti su misura per te.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti