(un)fair, (ri)scoprire l'arte in una fiera inattesa

Teresa Scarale
Teresa Scarale
17.2.2022
Tempo di lettura: 2'
Ideata nel periodo di blocco del lockdown da due giovani professioniste del sistema dell'arte, la nuova fiera-non-fiera promette di uscire dagli schemi e di offrire nuove modalità di interazione con il mondo dell'arte contemporanea
Stavolta si parte davvero: (un)fair si terrà a Milano, presso il nuovo Superstudio Maxi di via Moncucco, dal 8 al 10 aprile 2022. Nata in pieno lockdown pandemico grazie all'inventiva e alla professionalità di Manuela Porcu e Laura Gabellotto, rispettivamente ex direttrice e ex fair manager di Affordable Art Fair Milano, la nuova fiera dell'arte contemporanea nega ironicamente il concetto stesso di fiera: (un)fair invita a uscire dagli schemi e propone nuove modalità di interazione tra e con il mondo dell'arte contemporanea. Lo scopo è quello di creare nuove generazioni di collezionisti e supportare allo stesso tempo il sistema dell'arte, a partire dagli artisti e dai galleristi.
(un)fair
Young Art Hunters - Lynette Reed - As I Am

Anticipano le direttrici: «Nei 10,000 mq della nuova sede di Superstudio Maxi esporranno circa 70 gallerie internazionali con opere della nuova generazione di artisti. Focus della (un)fiera saranno le ultime tendenze del contemporaneo, con particolare attenzione alla valorizzazione delle diversità culturali, all'inclusione e alla parità di genere, alla sostenibilità. Verranno presentate opere 'collezionabili', perfette per la generazione dei nuovi collezionisti, di chi lo è già e di chi lo diverrà, con fasce di prezzo che vanno dalle più abbordabili a quelle più impegnative, ma sempre all'insegna della trasparenza e della qualità dei contenuti».

(un)fair
The Route Photography Gallery - Huseyin Taskin - Endless Way – 2017 - Photography

A corredare l'esperienza dei visitatori ci sarà un ricco programma di eventi collaterali pensato coinvolgere più generazioni e fasce di pubblico. Una modalità, quella di fruizione fisica della fiera, non più rimandabile. «Per quanto siamo ormai più abituati alla vita in digitale, (un)fair è stata pensata proprio per ritrovare una dimensione relazionale dal vivo; era necessario per noi individuare delle nuove date che permettessero di vivere almeno un certo grado di socialità», confermano le condirettrici.


BIT Gallery - - Florence di Benedetto - There is Beauty in Everything - 2020 -Tecnica mista in acrilico e resina - 80x100
(un)fair aprirà le proprie porte con il party inaugurale giovedì 7 aprile (su invito). In quell'occasione si terranno due performance de “Le Cannibale” e un'anteprima delle attività performative a cura di “A mas.ing”, formato dalle due artiste Masako Matsushita e Ingvild, sviluppatte nel contesto sperimentale del progetto Dancing Museums - The Democracy of Beings.


MANUEL ZOIA GALLRY - Dado Schapira - 2018 - BLUE EMOTIONS 116 X 96

Tra le gallerie che parteciperanno a questo nuovo evento ci sono realtà come A.MORE Gallery (Milano) con un progetto su natura e spazio, Akka Project (Venezia-Dubai) con una selezione di artisti emergenti africani ospitati in residenza a Venezia, Candy Snake Gallery (Milano) con le opere di tre giovani artisti che interpretano dell'immaginario dell'era post internet, e l'emergente Looking For Art, ƎMERGE Project Space (Pescara) con un'installazione/esperimento espositivo sull'autorialità dell'artista, A-Space (Svizzera-Giappone-Taiwan).

(un)fair
WBC GALLERY - Srushti Rao – Transcendence II – 2021 - Acrylic on Canvas - 60inx36in

(un)fair

(un)discovered art in an (un)expected fair

NUOVE DATE: 8-10 Aprile 2022

Inaugurazione 7 Aprile

Superstudio Maxi

Via Moncucco 35, Milano
Caporedattore della sezione Pleasure Asset di We Wealth. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline economiche e sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia e mercati dell’arte. È in We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti