Rockefeller: Christie's New York incanta i paperoni internazionali

Tempo di lettura: 3'
A un anno dalla morte del filantropo miliardario David Rockefeller, Christie's mette all'asta oltre 1500 pezzi della prestigiosa collezione, per quella che viene definita “l'asta del secolo”

In asta a New York oltre 1500 pezzi, che spaziano da dipinti del XIX e XX secolo, a oggetti d'arte, tra ceramiche, sculture e mobilia

L'asta dei dipinti del XIX e XX secolo raggiunge un incasso di 646 milioni di dollari

L'asta delle opere provenienti dalle due Americhe si aggiudica 106 milioni di dollari

Nuovo record per una collezione andata in beneficenza

Con l'obiettivo di un miliardo di dollari entro la fine della settimana, Fillette à la corbeille fleurie di Picasso, venduto per 115 milioni di dollari, apre le danze di quella che è stata definita da alcuni esperti l'asta del secolo. Christie's ha organizzato tre giorni di aste a New York, che si concluderanno oggi, dedicati alla celeberrima collezione di Peggy e David Rockefeller. Oltre 1500 pezzi, che spaziano da dipinti del XIX e XX secolo, a oggetti d'arte, tra ceramiche, sculture e mobilia. Il ricavato verrà devoluto a 12 cause benefiche, scelte personalmente dai due coniugi, tra cui la Rockefeller University, Harvard e il MoMA. Acquistata pr...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti