L'Indian Eagle di Saint Gaudens, una moneta da 1 milione di dollari

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
21.4.2022
Tempo di lettura: 2'
Commissionata da Roosevelt, disegnata dallo scultore Saint Gaudens nel 1907, una Indian Eagle è stata battuta a inizio mese per 1,14 milioni di dollari
Una rara moneta d'oro da 10 dollari è stata recentemente venduta ad un'asta della Stack's Bowers Galleries di Costa Mesa, California, per la cifra stratosferica di 1,14 milioni di dollari. Si tratta di una “Rounded Rim” Indian Eagle disegnata dallo scultore Augustus Saint-Gaudens nel 1907. Il prezzo raggiunto dalla moneta si spiega alla luce della sua rarità: è una delle sole 40 monete di questo tipo in circolazione.
La moneta era il top lot della collezione messa all'asta di Paul e Rosalie Zito, due collezionisti che tra il settembre 1995 e l'agosto 2003 hanno collezionato alcuni degli esemplari più ricercati mai prodotti dalla Zecca degli Stati Uniti. Paul è morto nel 2005, e Rosalie nel 2011, e la loro famiglia ha conservato la loro collezione di 92 monete da allora. Nel complesso, l'asta ha raccolto 4,3 milioni di dollari.

La moneta da 10 dollari che ha guidato la vendita ha un notevole valore storico. Il presidente Theodore Roosevelt ingaggiò personalmente lo scultore Saint-Gaudens per ridisegnare la moneta d'oro, che dal 1838 portava incisa Lady Liberty. La richiesta del presidente era di raffigurare la Libertà con indosso non più una corona d'alloro, ma il copricapo piumato dei leader indiani delle pianure americane. Sul rovescio doveva invece comparire un'aquila calva con frecce e un ramo d'ulivo

La Rounded Rim Indian Eagle fu prodotta per caso. La moneta pensata da Saint-Gaudens infatti era troppo concava e il capo incisore della nazione, Charles Barber propose una versione alternativa. Sebbene lo scultore completò un disegno rivisto, a causa di un malinteso la versione Rounded Rim di Charles Barber fu erroneamente messa in circolazione. Quando ci si accorse dell'errore era troppo tardi: erano già state coniate 31.500 monete. Come riporta il direttore della zecca Frank Leach nel suo libro di memorie del 1917, solo 50 monete scamparono all'errore e furono "date ai musei d'arte e ai funzionari".

Un altro lotto della collezione che ha raggiunto una cifra record è la versione precedente "Wire Rim" della moneta di Saint-Gaudens.  Acquistata dalla coppia nel 1998, è una delle 542 copie del disegno originale ad alto rilievo dell'artista, che fu ritenuto poco pratico per la moneta in circolazione. All'asta di questo aprile la moneta è stata aggiudicata per 840 mila dollari.
Laureato in Finanza e mercati Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, nella redazione di We Wealth scrive di mercati, con un occhio anche ai private market. Si occupa anche di pleasure asset, in particolare di orologi, vini e moto d’epoca.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti