Frida Kahlo non ottiene il record d'asta (ma batte Diego Rivera)

Teresa Scarale
Teresa Scarale
17.11.2021
Tempo di lettura: 2'
Nella vendita serale di Sotheby's a New York l'artista ottiene in sostanza quanto inizialmente stimato, superando la quotazione solo grazie alle commissioni di vendita. Ma diventa comunque il lotto più costoso mai ven...
L'autoritratto è uno dei più emblematici della vita dell'artista messicana, Diego y yo: raffigura con didascalico candore l'ossessione di Frida Kahlo (Città del Messico, 1907 – Città del Messico, 1954) per il marito Diego Rivera (Guanajuato, 1886 – Città del Messico, 1957). Dipinto nel 1949, il piccolo quadro fu completato poco prima della morte della pittrice. Nella Modern Evening Sale di Sotheby's a New York del 16 novembre 2021, l'opera ha superato la stima iniziale di 30 milioni di dollari, incassandone quasi 34,9, ma solo grazie alle commissioni della casa d'aste (si ricordi che le quotazioni di partenza delle opere non includono le commissioni...
Ad ogni modo, la cifra rende Diego y yo l'opera più costosa di sempre fra quelle di arte latinoamericana. Curiosamente, il record personale di Diego Rivera è fermo a 9,8 milioni di dollari (I rivali). La sola vendita serale è andata benissimo, incassando 283 milioni di dollari (cifra che porta gli incassi totali della marquee week di Sotheby's, asta Macklowe inclusa, intorno al miliardo di dollari, come la rivale Christie's). È stata anche la serata dell'imponente Coin du bassin aux nympheas (1918) di Claude Monet, passato di mano per 50,3 milioni di dollari.

È sempre il Monet delle ninfee che fa sognare in asta

Prima ancora di raggiungere la magione del suo nuovo proprietario, il quadro è già stato prenotato per due mostre. La prima si terrà nell'autunno 2022 alla Fondation Louis Vuitton di Parigi, la seconda nel 2023 nel Principato di Monaco. Anche gli altri tre Monet in vendita hanno confermato il trend senza crisi del più importante pittore impressionista: Antibes sue de la Salis (1888) ha incassato infatti 13,34 milioni, La Berge à Lavacourt, neige (1879) 3,05 milioni, e Saules au soleil couchant (1889) 9 milioni.



Una civetta in ceramica di Picasso ha cambiato proprietario per 3,9 milioni. Ma la sorpresa più gradita è arrivata forse da Spaziale Fiorito (1948) dell'italoamericano surrealista Enrico Donati (1909-2008), che ha ottenuto il suo record personale con 867.000 dollari. Quello precedente era fermo a 274.000.

caporedattore

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti