Con le aste di Givenchy e Lalanne Parigi insidia Londra

Tempo di lettura: 3'
“Les Lalanne”, la coppia di artisti designer francesi Claude Francois-Xavier Lalanne, vivono un momento magico, in una celebrazione museale e di mercato che ha coinvolto anche la memoria di Givenchy. Prezzi record in asta e mostre sia a Parigi che negli Stati Uniti
La piazza di Parigi continua a proporre aste e risultati interessanti e insidia sempre di più Londra.
E il design firmato dagli artisti-designer francesi sta raccogliendo a sua volta ottimi frutti. Recentissimo è il successo stabilito dalla vendita live da Christie's del contenuto di un pied-à-terre parigino, ricco di una collezione appositamente curata da Hubert de Givenchy per un amico americano.
L'asta ha totalizzato € 12.807.813, quadruplicando la sua stima (minima) pre asta e attirando offerte da 32 paesi.
Ma la parte del leone di tale esito, ancora una volta, è stata interpretata dai Lalanne, i celebri “LES LALANNE” a quali oggi sono dedicate ben due mostre, l'una a Versailles e l'altra presso il Clark Museum di Cincinnati.
Si è registrato così, in tale binomio aste-musei, un nuovo trionfo per la coppia Lalanne: infatti le sette opere dei due designer hanno realizzato quasi il totale della vendita (oltre 8 milioni di euro).

A guidare la successione dei prezzi più alti è l'aggiudicazione registrata per lei, Claude, forse anche sull'onda dell'attuale interesse per le opere delle artiste donne.
Structure végétale lampadario a 16 luci della Lalanne, celebre per le sue creazioni che ricreano con grazia e ironia il mondo della natura è stato venduto a € 3.740.000 (da una stima di € 800.000-1.200.000), stabilendo il nuovo record mondiale d'asta per la designer francese.

Anche il marito Francois-Xavier ha detto la sua nell'asta parigina del pied-à- terre, con la altisonante cifra di € 2.120.000 per Singe attentif II, prezzo forse aiutato grazie alla presenza di una versione di scimmietta nella già menzionata mostra di Versailles.
Sull'onda di tale successo è stata appena annunciata sempre a Parigi, da Sotheby's, la vendita in successive aste online, dal 25 ottobre al 5 novembre, della collezione proveniente da Dorothée Lalanne, una delle quattro figlie della coppia.
Saranno in asta oltre 200 lotti di Sculture, Disegni, Stampe e Gioielli creati dai prolifici genitori.
“Siamo lieti che Dorothée Lalanne ci abbia affidato l'organizzazione di un'asta per presentare una selezione della sua collezione. Progettare quest'asta con Dorothée, discutendo con lei ogni opera creata dai suoi genitori, è stata per me un'esperienza estremamente arricchente e mi auguro che questo tocco personale venga colto dai collezionisti” rivela Florent Jeanniard, responsabile europeo di Design e vicepresidente di Sotheby's Francia.

Al centro dell'offerta ci saranno ovviamente le sculture: una sola realizzata in coppia, e poi un nucleo firmate da lui ed una selezione create da lei.
L'opera firmata in coppia è intitolata Pomme de Ben, 2013 e ha una valutazione di € 300.000-€ 500.000.


Courtesy of Sotheby's

Gli highlights di François-Xavier Lalanne includono Minotaure, opera monumentale del 2004 (stima: 1 milione di euro-5 milioni di euro),Trois Grands Moutons de Peter in bronzo dorato patinato del 2008 (stima: 700.000€-1 milione di euro, Léopard I del 2005 scultura raramente vista sul mercato (stima: € 400.000-€ 600.000) e il Gorille de Sureté I, 2006 (stima: € 400.000-€ 600.000)
Claude Lalanne è rappresentata a sua volta con una serie di opere dedicate ad uno dei suoi soggetti preferiti, tra cui spicca l'inedita La Femme du Crocodile, del 2013 (stima: € 300.000-€ 500.000).


Courtesy of Sotheby's

Meno nota, e certo più abbordabile a livello di prezzi, la parte della raccolta dedicata ai disegni e alle gouache, che offre uno sguardo più intimo, più ravvicinato al processo creativo di Francois-Xavier.
Mentre lei, Claude, firma la raccolta di gioielli che sarà in asta, con pezzi famosi come la collana Papillon, modello grande, 1981, e Nœud (stima: € 2.600-3.800); la catena Ronce, 1989 (stima: € 5.000-€ 7.000) e modelli unici come la spilla Fleur de cerisier (stima: € 2.000-€ 3.000); il paio di orecchini Groseille, 1981 (stima: € 3.000-€ 5.000) e la cintura Serpent et feuille (stima: € 6.000-€ 8.000).

La coppia dei Lalanne, parte importante della collezione personale di Hubert De Givenchy
I Lalanne. Courtesy of Sotheby's

I gioielli saranno presentati insieme agli accessori preferiti di Claude, come la borsa Ginkgo (stima: € 3.000-€ 5.000) e la borsa Orchidée (stima: € 4.000-€ 6.000).
Come molti ricordano, ai Lalanne nel 2019 Sotheby's dedicò una memorabile vendita - L'Univers Lalanne - con ben 250 opere dalle collezioni personali di Claude & Francois-Xavier Lalanne.

Fu un'asta che segnò una vera svolta nel mondo delle arti decorative e, in particolare, nelle quotazioni dei due artisti designer francesi: oltre 90 milioni di euro il totale della vendita. Per paragonare ieri ad oggi: un lampadario analogo a quello del record prima menzionato, da una stima di € 200-300.000 fu aggiudicato nel 2019 a oltre € 1.400.000 e rappresento' uno punti fermi di una vendita che rilanciò con grande vigore il mercato della coppia Lalanne.

Claude e François-Xavier Lalanne hanno creato negli anni un corpo prolifico di opere oniriche che uniscono poesia, gioco e umorismo.
I “LES LALANNE” hanno trasformato oggetti domestici in inimitabili sculture, dando un tocco di straordinario al quotidiano, giocando su forme e materiali, miscelando design e arte.

La visionaria produzione della coppia continua ad affascinare i collezionisti di un mondo sempre più vasto.
Sposata, una figlia. Laurea conseguita presso il Politecnico di Torino, facoltà di Architettura e Storia dell'Arte. Vicedirettore ufficio stampa di Finarte Casa d'Aste dal 1984. Dal 1991 inizia la collaborazione con Sotheby's Italia come responsabile delle relazioni con la stampa; dal 1998 al 2020 è responsabile stampa. Professore a contratto - IULM Milano. Collaborazioni con le redazioni d'arte delle case editrici Garzanti e Giorgio Mondadori.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti