Dall'innovazione alla sostenibilità, il modello multi-boutique di Generali Investments

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
23.11.2021
Tempo di lettura: 3'
In un mondo che cambia rapidamente e necessita di soluzioni capaci di rispondere a differenti esigenze, la capacità di innovarsi è centrale anche per chi opera nel mondo del risparmio gestito. Così il cambiamento si fa forte delle rinnovate esigenze degli investitori, alla ricerca di soluzioni dall'impatto positivo sui rendimenti, così come sulla società e l'ambiente
Rispondere in modo flessibile e agile alle differenti esigenze dei clienti, offrendo un portafoglio diversificato e specializzato di soluzioni. È questa la strategia di Generali Investments, piattaforma del Gruppo Generali che riunisce le soluzioni di investimento di molteplici e diversificate case di gestione, in cui l'indipendenza di ciascuna si fa grande sui punti di forza di una solida realtà. Ne parliamo con Gabriele Alberici, Head of sales Italy della società.

 

Cosa si intende per approccio multi boutique? Come mai questa scelta?


La nostra piattaforma, che riunisce 8 diverse società di gestione specializzate e best-in-class, è nata per condividere con i nostri clienti competenze distintive e per combinare strategie di investimento tradizionali con soluzioni alternative e innovative. Mai come ora siamo convinti che questo approccio rappresenti un modello vincente alla luce del contesto di mercato che stiamo vivendo, dove una gestione attiva alla costante ricerca della generazione di extra rendimento rappresenta un punto di fondamentale importanza per gli investitori. Selezioniamo società di gestione altamente specializzate e focalizzate su specifiche asset class o approcci di investimento, al fine di massimizzare la performance a lungo termine. In questo modo, ogni boutique può mantenere la piena autonomia e fare al contempo leva sui punti di forza del Gruppo Generali: controllo del rischio, presenza globale, capitale e focalizzazione sul cliente.
 

Possiamo fare qualche esempio?


Certamente. Penso a Lumyna, che con 18 miliardi di euro di asset in gestione è cresciuta fino a diventare la maggiore piattaforma Alternative UCITS in Europa. O a Sycomore AM, pioniere nello sviluppo di soluzioni Esg, che sta espandendo ulteriormente la propria offerta di fondi tematici. Ma ancora ad Aperture Investors, che mette a disposizione degli investitori un approccio uncostrained e un modello commissionale unico per allineare la redditività dell'azienda a quella dei suoi clienti. Infine a Plenisfer Investments, che adotta un approccio “new active” investendo in strategie e non per asset class, facendo un uso innovativo e non convenzionale dei diversi strumenti d'investimento, anche alternativi. Inoltre, insieme alle capacità nelle classi di attivo liquide, la piattaforma include anche eccellenti expertise nell'universo dei real assets, dal settore immobiliare alle infrastrutture, fino al private debt e al private equity.

 

Cosa possiamo dire in quanto a sostenibilità e innovazione?


Sostenibilità e innovazione rappresentano due pilastri strategici per la ripresa economica nel lungo periodo, che ci orienteranno nella definizione di un modello economico che sia resiliente e a prova di futuro. Con lo sviluppo della piattaforma multi-boutique, ad esempio, abbiamo potuto affermare come il concetto di innovazione vada ben oltre il progresso tecnologico quando parliamo di investimenti. In quanto al nostro impegno verso la sostenibilità, crediamo che il capitale investito debba massimizzare la performance sia finanziaria che extra-finanziaria. Pur mantenendo la propria indipendenza, ciascuna delle nostre società di gestione segue con coscienza la visione del Gruppo Generali, applicando un approccio sostenibile attraverso metodologie distintive e criteri ambientali, sociali e di governance dedicati.

 

Quali gli obiettivi di Generali Investments per il breve e medio termine?


Nei prossimi mesi continueremo a fare leva sulle capacità, specializzate ed eccellenti, delle nostre boutique, un fattore chiave per gestire con attenzione e flessibilità le esigenze degli investitori. Inoltre, stiamo lavorando a nuovi accordi di distribuzione con le reti, per consolidare la nostra capacità distributiva nel panorama del risparmio gestito italiano.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti