Mirabaud Am, famiglie Usa ottimiste sul futuro

Teresa Scarale
Teresa Scarale
3.5.2019
Tempo di lettura: 2'
Secondo Gero Jung, chief economist di Mirabaud Asset Management, la metà delle famiglie Usa è convinta di migliorare la propria situazione economica nel prossimo futuro

I consumi personali Usa hanno evidenziato un aumento dell'1,2%. Dato in netta decelerazione rispetto al 2,5% registrato nel quarto trimestre 2018. Ma ci sono state circostanze eccezionali come lo shutdown del governo

I sondaggi infatti evidenziano che la stessa rimane a livelli elevati. Il 44% delle famiglie Usa si aspetta un miglioramento della propria situazione finanziaria

Famiglie Usa positive sull'outlook economico del proprio Paese nel breve periodo. Lo evince Gero Jung, economista capo di Mirabaud Am. La convinzione di migliorare la propria situazione finanziaria attiene sia al momento attuale che a quello del futuro prossimo. Nel primo trimestre l'economia degli Stati Uniti infatti è cresciuta di un sostenuto 3,2%. Un dato che risulta superiore al trend, benché i sottostanti non si sono rivelati così favorevoli.

Famiglie Usa: a cosa si deve la fiducia per Mirabaud


Innanzitutto, sia le esportazioni nette che le scorte hanno contribuito positivamente alla crescita. La ricaduta è stata però negativa sull'attività di questo trimestre. I consumi personali hanno registrato un incremento solo dell'1,2%, in netto rallentamento rispetto al 2,5% evidenziato nel quarto trimestre dello scorso anno. I dati attuali dunque si sono rivelati i più deboli degli ultimi cinque anni. Ma ci sono state circostanze eccezionali come lo shutdown del governo, le condizioni climatiche avverse e la precedente volatilità dei mercati finanziari, le quali potrebbero aver influenzato i consumi modesti che hanno caratterizzato l'ultimo trimestre.

La conclusione dell'economista


Gero Jung si attende un chiaro miglioramento, anche in virtù della fiducia dei consumatori. I sondaggi infatti evidenziano che la stessa rimane a livelli elevati. Il 44% delle famiglie Usa si aspetta un miglioramento della propria situazione finanziaria personale nei prossimi 12 mesi.
Caporedattore della sezione Pleasure Asset di We Wealth. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline economiche e sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia e mercati dell’arte. È in We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti