La prossima Gamestop? Ecco i titoli dal maggior short interest

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
24.1.2022
Tempo di lettura: 2'
A un anno dalla vicenda GameStop, il mercato azionario è ancora pieno di titoli ad alto short interest che potrebbero essere maturi per uno short squeeze

Kiplinger, sito di informazione economico-finanziaria, ha analizzato quali sono i 25 titoli del Russell 3000 con il più elevato short interest

Da inizio anno, causa le incertezze che stanno colpendo tutti i titoli growth, GameStop ha perso un quarto del suo valore

Investendo su GameStop 1000 euro l’11 gennaio e vendendo la propria posizione un anno (18 gennaio) si sarebbero guadagnati 5462 euro

La bolla di GameStop alla fine non è stata poi così tanto una bolla. O almeno non è stata, almeno per il momento, una bolla che si è sgonfiata subito. Tant'è che il titolo che lo scorso gennaio era stato il campo di battaglia di trader ed hedge fund, si è rivelato essere il migliore titolo, in termini di performance, del Russell 1000, chiudendo l'anno al +688%. Non è stata certamente l'unica meme stock ad essere stata nell'occhio del ciclone delle piattaforme di trading social. Bed Bath Bed Bath & Beyond AMC Entertainment, sono per esempio altri titoli, che hanno tenuto banco per diverse settimane sui tavoli di discussione di Reddit. Minimo comun denominatore: avere un elevato short interest.

Meme stock in ritirata?


In queste prime settimane del 2022 i titoli growth sono stati colpiti duramente per via delle aspettative del mercato circa l'aumento dei tassi d'interesse ormai prossimi. Ma i veri vinti della stretta monetaria sono proprio le meme stock, la cui corsa è diventata nel giro di poco un rally, ma nella direzione opposta. GameStop, per esempio, ha perso più di un quarto del suo valore finora nel 2022. AMC è giù di quasi un terzo, mentre le azioni di Robinhood Markets, la cui app per il trading gratuito è diventata il portale sui mercati per l'avanzata dei trader, sono crollate di quasi il 20%. Il Roundhill Meme Etf, fondo che traccia la performance delle memestock, è giù del 15%. Ciò secondo un'analisi di Kiplinger, sito di informazione economico-finanziaria, ha comportato uno scossone nella lista dei titoli dal più elevato short interest, rapporto che indica la percentuale di azioni in circolazione di un titolo vendute allo scoperto. Più alto, maggiore è la posizione ribassista del mercato su quel titolo.

Hedge fund contro trader


I principali squeezer, come insegna la vicenda di GameStop, sono generalmente gli hedge fund, che sovente prendono posizioni ribassiste. Tuttavia anche questi attori talvolta sbagliano e quando questo accade significa che uno short squeeze, ovvero “una spremuta” di orsi, è alle porte. Il mercato inizia a comprare le azioni shortate dai fondi, che per limitare le perdite iniziano a loro volta ad immettere ordini d'acquisto, innescando una spirale di prezzi verso l'alto. E mentre gli orsi (i fondi) perdono miliardi, i tori (i trader) ne guadagnano. Con il giusto timing, come mostra un grafico di Make It, si sarebbero potuti ottenere grandi guadagni. 1000 euro investiti l'11 gennaio sarebbero diventati nel giro di un anno (al 18 gennaio), 5462 euro.

gamestop

La prossima GameStop


Per avere un'idea di quale potrebbe essere la GameStop del 2022, Kiplinger, sulla base degli ultimi dati disponibili forniti dal S&P Global Market Intelligence, ha stilato una lista dei 25 titoli con il più alto short interest dell'indice Russell 3000. In cima alla lista compare Heron Therapeutics, azienda operante nelle biotecnologie con uno short interest del 36%, sopra al 10% da metà 2018.

gameestop
Laureato in Finanza e mercati Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, nella redazione di We Wealth scrive di mercati, con un occhio anche ai private market. Si occupa anche di pleasure asset, in particolare di orologi, vini e moto d’epoca.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti