La mappa dei risparmi previdenziali tra fondi e pip

Laura Magna
Laura Magna
25.10.2021
Tempo di lettura: 7'
Nonostante la pandemia, il bilancio per fondi pensione è positivo: aumentano iscritti e patrimonio, crescono i rendimenti. Ma ancora non basta: siamo lontanissimi dall'obiettivo di un sistema in equilibrio, mentre la ...

La forma di previdenza integrativa più diffusa, con circa 3.420.000 aderenti, è quella rappresentata dai Pip, che sono gestiti da Sgr o Sim

Per spingere la previdenza integrativa si potrebbe allungare il periodo di silenzio-assenso, con nuovi incentivi per gli investimenti green e in economia reale domestica e con una riforma fiscale incentivante

La previdenza integrativa italiana ha retto all'onda d'urto della pandemia. Lo ha detto nel corso del recente Salone del Risparmio Alberto Brambilla, presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali. “Malgrado il Covid-19 il mercato italiano degli investitori istituzionali non solo ha tenuto ma ha presentato miglioramenti in termini di patrimonio, flussi netti annui da investire, rendimenti. Si è consolidato il fenomeno dell'esternalizzazione della gestione dei patrimoni: mediante piattaforme o sicav personalizzate e acquisti di oicr, fia, sicav, etf e tramite mandati di gestione è in continuo aumento in questi 14 anni, raggiungendo ne...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti