Il fondo gioca "contro"? Le maggiori scommesse al ribasso in Borsa

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
23.2.2023
Tempo di lettura: 3'
Come i mercati azionari si sono ripresi, gli hedge fund sono tornati a vendere allo scoperto i titoli a loro detta più sopravalutati. Quali sono le loro principali posizioni al ribasso?

A due anni dal caso GameStop - che aveva visto hedge fund da una parte e trader dall’altra contendersi i profitti in Borsa derivanti l’acquisto e la vendita del titolo dei videogiochi - non ci sono stati più casi di short selling che hanno avuto quella risonanza mediatica. Eppure i fondi speculativi, oggi come allora, continuano a vendere allo scoperto titoli in Borsa. Ecco quali sono i titoli su cui al momento si stanno concentrando le vendite degli hedge fund.

Lo short interest 


La domanda, da cui partire, è innanzitutto come è possibile capire quali sono i titoli su cui si stanno concentrando le operazioni ribassiste dei grandi fondi. La risposta ha un nome preciso: short interest. Si tratta del numero di azioni che sono state vendute allo scoperto che se rapportato al numero totale di azioni in circolazione può fornire un’informazione quantomeno interessante. Quanto più alto sarà infatti lo short interest di un titolo, tanto più quel titolo sarà oggetto di una view ribassista da parte del mercato.


Hedge fund più rialzisti? 


Gli short interest sui singoli titoli sono iniziati a salire dai minimi storici alla fine del 2022, ma sono diminuiti grazie alla copertura degli short da parte degli investitori in concomitanza con il rally del mercato all'inizio del 2023. Tant’è che lo short interest medio per l’S&P 500 è pari all’1,6% della capitalizzazione di mercato, solo di poco superiore al minimo storico dell'1,5% stabilito all'inizio del 2000 ed eguagliato nel 2021. Ogni settore ha attualmente un interesse allo scoperto ben al di sotto della media storica. Tuttavia ci sono titoli che hanno uno short interest ben al di sopra di queste cifre.



Sai se le strategie utilizzate degli hedge fund sono accessibili anche agli investitori privati, con soglie inferiori ai 500mila euro? Questi strumenti sarebbero coerenti con il tuo profilo di rischio? Che ruolo possono interpretare nel portafoglio?
Con il servizio Chiedi agli esperti di We Wealth puoi contattare gratuitamente un professionista che ti potrà guidare nella scelta dei migliori investimenti e nella gestione del tuo patrimonio. Fai una domanda a uno dei 300 esperti disponibili su We Wealth.



I titoli più shortati 


Goldman Sachs, in un suo recente report, ha evidenziato quali sono i titoli del Russell 3000 con una capitalizzazione di mercato superiore a 1 miliardo di dollari con i maggiori aumenti e diminuzioni recenti di short interest tra il minimo dell’S&P 500 dello scorso ottobre e oggi.


Attualmente il titolo più venduto allo scoperto in termini relativi è Carvana. Rispetto allo scorso ottobre la piattaforma di e-commerce per l’acquisto di auto usate ha perso in Borsa il 33%. Nonostante ciò le scommesse ribassiste sul titolo sono aumentate di 23 punti percentuali raggiungendo uno short interest rapportato al flottante pari al 61%. Ma è We Work, società operante nel real estate, il titolo su cui si sono più concentrato gli hedge fund negli ultimi mesi. In questo caso infatti il rapporto short interest/flottante è passato dal 9% al 40%.



Laureato in Finanza e mercati Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, nella redazione di We Wealth scrive di mercati, con un occhio anche ai private market. Si occupa anche di pleasure asset, in particolare di orologi, vini e moto d’epoca.

Cosa vorresti fare?