Hnwi: nuovi blocchi e vecchi schemi

Tempo di lettura: 2'
Come per la prima ondata e le successive chiusure i ricchi, in questo caso inglesi, hanno deciso di fuggire dalle città per andare nelle loro seconde case

La meta più ambita è la seconda casa nelle Isole Canarie. Il motivo? Clima ancora caldo e mite

Il mercato dei jet privati non ha visto crisi, dato che gli Hnwi hanno continuano a viaggiare come prima

Nuovo lockdown vecchie abitudine. Come per la prima ondata e le successive chiusure i ricchi, in questo caso inglesi, hanno deciso di fuggire dalle città per andare nelle loro seconde case. Molti stanno usando i loro jet privati per sfuggire dal blocco. Air Partner, una delle più grandi società di charter ha detto al The Guardian, che c'è stato un forte aumento nelle prenotazioni di jet privati per andare via dal Regno Unito. La compagnia che che fornisce aerei ai calciatori della Premier League, alle celebrità, alla famiglia reale e a sei degli otto governi del G8, ha dichiarato di essere stata sopraffatta dalle richieste.
“Molte di queste richieste provengono da persone che vogliono andare nelle loro seconde case in Europa, con le Isole Canarie che avendo ancora un clima mite sono la destinazione più ambita”, sottolinea la compagnia. La società prevede un domanda ancora costante di questi jet dato che molti voli commerciali saranno bloccati a causa delle nuove disposizioni governative (è impedito di viaggiare all'estero fino al 2 dicembre).

Il costo

Stando a quanto dichiarato Air Partner un viaggio di sola andata per 5 persone, destinazione Tenerife, prima del blocco, costava 24.000 sterline. Una somma considerevole. Un mercato quello dei jet privati che ha visto poca crisi. Se infatti, da quando la pandemia è esplosa le richieste per i viaggi internazionali sono nettamente diminuite per le compagni commerciali. I jet privati hanno segnalato una leggera flessione nelle prenotazioni, ma in realtà il mercato è restato abbastanza stabile. E questo perché i super ricchi hanno continuato a viaggiare come prima della pandemia. Inoltre, chi può permetterselo cerca aerei privati perché lo ritengono più sicuro rispetto ai voli commerciali.

I voli privati sono diminuiti solo del 10% tra il 1° settembre e il 15 ottobre rispetto all'anno scorso, secondo la società di consuelnza Wingx. Le compagnie di linea invece hanno registrato un calo di oltre il 50%.

Nuovi trend

Accanto a questi trend si sta anche verificando un nuovo aumento di richiesta da parte di potenziali acquirenti di aerei propri. La pandemia ha infatti spinto chi può permetterselo di comparsi un proprio mezzo per poter viaggiare in maggiore sicurezza. Questo trend si sta verificando soprattutto tra imprenditori e dirigenti che per svolgere il loro lavoro devono per forza muoversi e viaggiare. Molto spesso i jet privati sono l'unico modo per continuare a portare avanti la propria attività e conciliare la propria salute.

 

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti