Franklin Templeton: le nuove incertezze globali

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
22.11.2019
Tempo di lettura: 2'
Nel terzo trimestre del 2019 i mercati azionari globali hanno continuato ad affrontare incertezze, ma si sono mantenuti resilienti. Tony Docal, Peter Moeschter e Heather Waddell di Templeton Global Equity Group spiega...

La Brexit rimane un punto fermo di incertezza anche per il 2020. La scadenza della Brexit è stata ulteriormente rimandata alla fine di gennaio e, al momento, il Regno Unito appare intenzionato ad andare alle urne a metà dicembre

Il mercato delle azioni statunitensi è stato percepito come un rifugio per molti investitori alla ricerca di uno scenario economico più forte rispetto al resto del mondo, e sono stati disposti a pagare di conseguenza

Nel terzo trimestre 2019 i mercati azionari globali sono stati modestamente positivi, ma quelli fuori dagli Stati Uniti hanno subito un calo generale per vari motivi. "Tra questi, le preoccupazioni per l'andamento della trattativa sul commercio tra Stati Uniti e Cina, la persistente mancanza di chiarezza in merito alla Brexit e un'escalation di conflitti nel Medio Oriente" spiegano Tony Docal, Peter Moeschter e Heather Waddell di Templeton global equity group . Sul fronte economico, le notizie sono state prevalentemente negative, con dati globali che puntavano a rallentamenti costanti dell'economia e, in particolare, una debolezza dell'attività mani...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti