Bofa, per gli investitori è solo una falsa ripartenza

Rita Annunziata
19.5.2020
Tempo di lettura: 3'
Secondo l'ultimo report di Bank of America Global Research, il 68% dei gestori di fondi ritiene che i recenti rialzi rappresentino soltanto una falsa ripartenza. Solo il 10% si attende una ripresa a forma di V. Preocc...

Il 25% degli investitori si attende un nuovo mercato rialzista

Nel post-covid, il principale cambiamento strutturale riguarderà il ridimensionamento delle catene di approvvigionamento per il 68% degli intervistati

Il 73% dei gestori di fondi ha dichiarato che le società dovrebbero migliorare i bilanci e ridurre il debito

I timori nei confronti di una seconda ondata di contagi trainano verso il basso le aspettative degli investitori. Secondo un report di Bank of America Global Research, il 68% dei gestori di fondi ritiene che i recenti rialzi rappresentino soltanto una falsa ripartenza, il cosiddetto “bear market rally”. In un clima di sfiducia, solo il 10% prevede una ripresa a forma di V, mentre il 25% attende un nuovo mercato rialzista.In questo contesto, il 52% ritiene che il principale rischio di coda sia il riaccendersi di nuovi focolai di contagi, anche se l'arrivo di un vaccino potrebbe rimescolare le carte in tavola e favorire una ripresa economica più veloc...
Il 73% dei gestori di fondi ha inoltre dichiarato che le società dovrebbero migliorare i bilanci e ridurre il debito, aumentare gli investimenti (15%), riacquistare azioni e aumentare i dividendi (7%). Nel mese di maggio, in particolare, gli investitori risultano essere sottopesati nei settori ciclici (energia, azionario e Europa) e sovrappesati in quelli difensivi (sanità, liquidità e obbligazionario), vale a dire quei comparti che generalmente sono caratterizzati da oscillazioni di prezzo più contenute e che, specialmente nelle fasi ribassiste di mercato, permetterebbero di contenere le perdite. I livelli di liquidità, infatti, sebbene siano scesi dal 5,9% al 5,7%, risultano comunque al di sopra della media decennale del 4,7%. Infine, secondo l'indagine, i gestori di fondi stanno valutando di aumentare l'esposizione sul settore tecnologico statunitense.

Intanto, dopo un inizio settimana positivo, i principali listini azionari viaggiano in territorio negativo. L'S&P 500, in particolare, ha aperto la giornata del 19 maggio a 2948,59 punti.

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti