Prepararsi al cambiamento del mercato immobiliare

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
24.9.2021
Tempo di lettura: 5'
Investire in immobili può essere un'attività redditizia, oltre che appagante. Il mercato del real estate, tuttavia, può nascondere incognite e difficoltà, legate anzitutto alla complessità dei processi di valutazione, a una burocrazia permeante e a una gestione del portafoglio immobiliare (fronte finanziario, normativo e fiscale) non semplice. Come affrontare un investimento nel mattone, lato acquisto e vendita, cercando di risolvere alla base il problema della molteplicità dei fattori cui tenere conto?
Innovazione tecnologica, cambiamento climatico e lavoro agile sono tre delle parole chiave che più abbiamo imparato a conoscere dalla fine dello scorso decennio, declinate nelle loro varie sfaccettature a seconda dell'ambito di riferimento. Come si applicano al settore immobiliare? Ne parliamo con Daniele Margarita, Direttore Generale di RE Valuta.

Quali sono le principali sfide di un investi- mento immobiliare?


L'acquisto di un immobile, la valutazione di un progetto e la gestione tecnica, amministrativa e fiscale del patrimonio immobiliare sono alcune delle sfide che l'acquirente interessato ad un investimento nel real estate si trova ad affrontare. Che si tratti di prima abitazione o immobile di altro genere, informarsi ed effettuare le opportune valutazioni comporta anzitutto un impiego notevole di tempo; in seconda analisi, un dispendio di energie. Il mercato immobiliare è complesso e in termini di disponibilità di dati pubblici sugli immobili l'Italia è diversi passi indietro rispetto al resto dell'Europa, pertanto identificare il “vero” valore degli immobili, monitorarlo nel tempo e addirittura proiettarlo nel futuro sono alcuni tra le principali sfide che stiamo affrontando e superando per i nostri clienti.

Quali sono le forze predominanti nel processo di valutazione immobiliare oggi?


In un mondo sempre più data-driven, anche il mercato immobiliare si evolve e, con lui, la disponibilità di dati e rilevazioni a disposizione. Per far fronte ai tempi che corrono, abbiamo ripensato al nostro servizio, focalizzandoci anzitutto su tre driving forces, rispettivamente: big data, sostenibilità e attività da remoto. Analizzando la prima voce, relativa alla potenza dei dati, RE Valuta dispone di un track record decennale di servizi di valutazione immobiliare per oltre 200 banche clienti; grazie all'accordo di collaborazione siglato lo scorso marzo con Immobiliare.it le nostre perizie sono arricchite di informazioni e analisi geo-socio-demografiche e non dimentichiamoci che RE Valuta ha alle spalle la forza di un grande Gruppo come Tinexta, specializzata nei servizi di digital trust, cyber-security, servizi di marketing e innovazione e credit information. In seconda analisi, abbiamo posto crescente attenzione al fattore sostenibilità. Trattando in ogni declinazione l'investimento immobiliare (dalla fase di valutazione decisionale e strategica, a quella della gestione finanziaria), l'aspetto che più ci tocca da vicino è quello della E in ESG, ovvero dell'Environment.
Abbiamo integrato nuovi algoritmi di calcolo delle performance energetiche degli immobili, consumi elettrici e emissioni C02, per valutare complessivamente la sostenibilità di interi portafogli immobiliari e abbiamo dedicato una struttura all'ottenimento del super bonus fiscale 110%.
Ultimo capitolo, riguarda infine l'organizzazione del lavoro, cambiata radicalmente da un anno e mezzo a questa parte, ma non per questo meno proficua. Come RE Valuta siamo stati in grado di creare una rete di analisi e consulenza che è andata oltre la distanza fisica.
Il merito va in primis alle persone, e in seguito alle nostre piattaforme gestionali integrate che permettono stretto coordinamento e sinergia alle attività di due diligence 'sell side' (operazioni di dismissione, in forma frazionata o in blocco) e trasferibilità degli immobili, ma anche ai servizi della nostra area Advisory, a supporto del processo di gestione e valorizzazione immobiliare (nel 'buy side,' con attività di acquisizione, sviluppo e valorizzazione).

Volendoli riassumere in breve, quali sono i principali servizi offerti da RE Valuta?


Provo a riassumerli in 3 categorie. In primis, valutazioni immobiliari per la concessione di credito retail e corporate, per fondi immobiliari e immobili a garanzia di crediti deteriorati. E poi real estate analytics (data remediation e modelli di intelligenza artificiale per stime di grandi patrimoni), attività di advisory immobiliare per l'ottimizzazione del portafoglio, le certificazioni energetiche (APE) e le attività tecniche e amministrative per l'ottenimento dei bonus fiscali per interventi edilizi di riqualificazione.

 

 

Articolo tratto dal magazine We Wealth di settembre 2021

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti