Prove di intesa tra risparmio gestito e open banking

Tempo di lettura: 2'
Intervista a Giulio Rattone, chief information officer di Fabrick, la prima piattaforma italiana nata per favorire l'incontro e la collaborazione tra i nuovi attori fintech, le grandi corporate e gli attori bancari tr...
Open banking e digitalizzazione dei servizi finanziari sono due elementi con cui tutte le banche, oggi, devono fare i conti per programmare il loro sviluppo. Qualche numero può aiutare ad inquadrare meglio la questione, come spiega a We Wealth Giulio Rattone, chief information officer di Fabrick, la prima piattaforma italiana nata per favorire l'incontro e la collaborazione tra i nuovi attori fintech, le grandi corporate e gli attori bancari tradizionali, in ottica open banking: “Il 35% dei clienti bancari propende per una banca con operatività esclusivamente da mobile e crescono le persone che gestiscono le proprie finanze solo da smartphone (+31% ...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti