Cina contro Usa, nuova puntata: è il turno dell'Intelligenza Artificiale

Teresa Scarale
Teresa Scarale
23.9.2019
Tempo di lettura: 5'
Nella saga della guerra tech fra Cina e Usa, entra in scena l'Intelligenza Artificiale di Huawei, che se ne viene fuori col suo libro bianco per la cybersicurezza. Perché tutti dicono di voler seguire regole condivise...

Il gigante di Shenzhen ha annunciato durante l'evento Huawei Connect 2019 di aver pubblicato il white paper "Prepararsi al futuro della sicurezza dell'Intelligenza Artificiale e della protezione della Privacy"

"Sebbene l'Intelligenza Artificiale offra grandi opportunità e vantaggi, essa porta con sé anche sfide in termini di impatto sociale e aggiornamento tempestivo degli aspetti legislativi"

Non si fa attendere la risposta di Huawei alla sua sospensione dal Forum of Incident Response and Security Teams, il “First”. Il gigante di Shenzhen ha infatti annunciato durante l'evento Huawei Connect 2019 di venerdì 20/09/2019 di aver pubblicato il white paper "Prepararsi al futuro della sicurezza dell'Intelligenza Artificiale e della protezione della Privacy". Un vero e proprio guanto di sfida alle istanze del mondo occidentale e Usa in particolare. Il documento definisce “il punto di vista, le pratiche e dell'azienda e le relative soluzioni in materia, proponendo un approccio aperto alla condivisione di responsabilità per la gestione di queste ...
caporedattore

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti