Verus: l'app che valuta l'esposizione del tuo portafoglio alle news

Virginia Bizzarri
Virginia Bizzarri
20.7.2018
Tempo di lettura: 3'
State Street lancia Verus: nuova app che combina IA e competenze umane per aiutare gli investitori a valutare l'esposizione dei propri portafogli alle news

State Street lancia Verus, mobile-app che utilizza intelligenza artificiale e competenze umane per esaminare e classificare i collegamenti diretti e indiretti tra le notizie e le posizioni degli investitori

Attraverso il "V Score" l'investitore scopre quanto deve preoccuparsi in relazione a una determinata news

È cosa risaputa che al giorno d'oggi siamo bombardati da news, un vero e proprio sovraccarico di informazioni. Basti pensare che, ogni settimana, le 100 principali fonti giornalistiche a livello globale pubblicano in media 150.000 articoli su argomenti di economia e finanza. In questo scenario i professionisti dell'investimento e della gestione del rischio spesso fanno fatica a filtrare correttamente le notizie e ad accertarsi di non aver tralasciato informazioni rilevanti che potrebbero influire sul proprio portafoglio.Proprio partendo da questi presupposti, State Street Corporation, uno dei fornitori leader a livello mondiale di servizi finanziari per investitori istituzionali, ha lanciato l'applicazione mobile-first State Street VerusSM. Attraverso una combinazione di competenze umane, big data, machine learning e natural language processing, la nuova soluzione mobile valuta l'esposizione di un portafoglio alle ultime notizie (le cosiddette “breaking news”) esaminando e classificando i collegamenti diretti e indiretti tra le notizie e le posizioni degli investitori . La nuova tecnologia permette così di ridurre “il tempo che intercorre tra la pubblicazione di una notizia rilevante e il momento in cui un cliente può rispondere in maniera sicura alla domanda: Qual è la mia esposizione?" spiega Stephen Marshall, responsabile di State Street Verus.

Come funziona Verus?

Per curare le newsfeed degli utenti, Verus raccoglie le notizie riportate da migliaia di importanti pubblicazioni in lingua inglese a livello mondiale, unendole agli algoritmi di machine learning attraverso i dati in portafoglio di truView® - la piattaforma di analisi dei rischi end-to-end di State Street. Anche l'uomo gioca la sua parte nella app: un team editoriale dedicato, valuta la qualità notizie e dei collegamenti dando un continuo feedback agli algoritmi, contribuendo così a rendere rilevanti le connessioni individuate e a migliorare gli algoritmi sottostanti. Una volta identificate le connessioni dirette, Verus analizza i dati delle relazioni di terze parti per far emergere i legami indiretti rilevanti all'interno del portafoglio. Gli articoli vengono classificati con un "V Score" (in base al contenuto dell'articolo, al rischio e alle connessioni di network) che aiuta gli utenti a comprendere non solo quali sono le news rilevanti ma anche la priorità di ogni articolo in base alle caratteristiche del loro portafoglio. Il punteggio fornisce così una risposta alle domande "dovrei preoccuparmi?" e soprattutto "quanto dovrei preoccuparmi?”

Così la combinazione tra intelligenza artificiale e umana permette di fare un passo avanti affinchè i processi decisionali futuri degli investitori siano basati su un adeguato livello di informazioni.


Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti