Swiss Re e Microsoft: al via la rivoluzione assicurativa

Tempo di lettura: 2'
Swiss Re e Microsoft si sono alleate per dare vita ad una vera e propria rivoluzione del mondo assicurativo

I due colossi dell'assicurazione e del digitale daranno il via alla piattaforma “Digital center Swiss Re”

L'obiettivo è di sviluppare strumenti digitali che avranno l'obiettivo di cambiare il modo in cui il settore assicurativo crea prodotti

Swiss Re e Microsoft danno il via ad un'alleanza strategica che ha l'obiettivo di sviluppare strumenti digitali che hanno l'obiettivo di cambiare il modo in cui il settore assicurativo crea prodotti. E dunque il nuovo “Digital center Swiss Re” attingerà alle tecnologie cloud Azure di prossima generazione di Microsoft, oltre che all'internet delle cose e all'intelligenza artificiale. Insomma una vera e propria rivoluzione per un settore, quello assicurativo, che per sua natura è ancorato al passato e fa fatica a guardare al futuro.
Le prima applicazioni andranno a toccare i veicoli e la mobilità connessi, la produzione industriale (Industria 4.0) e la resilienza alle catastrofi naturali. Il “Digital Market Center” svilupperà inoltre piattaforme forme di protezione agli attacchi informatici, in grado di misurare i rischi in un ambiente digitale.

Il “Digital Market Center di Swiss Re” offrirà agli assicuratori anche una più ampia comprensione dei rischi e dei loro effetti a catena sulla società, sui governi e sulle economie. Ad esempio, grazie alle funzionalità dei dati automobilistici di Microsoft, Swiss Re sarà in grado di sviluppare un'analisi molto più approfondita dei rischi automobilistici. Questo permetterà all'assicurazione di poter avere nuovi dati e sviluppare nuovi prodotti innovativi per l'assicurazione auto, come le coperture pay-as-you-drive.

Da sottolineare come il lavoro di Swiss Re con Microsoft andrà oltre la creazione di nuovi prodotti e fornirà una visione più ampia del rischio per sistemi complessi e interconnessi. I risk manager potranno infatti ottenere una maggiore dati ce gli permetteranno di capire gli impatti sulle catene di fornitura globali. Sulla base di questo tipo di dati, gli assicuratori possono sviluppare soluzioni in grado di mitigare in modo proattivo le perdite prima che si verifichino.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti