Pepp: nuovo strumento. Ma quanto lo si conosce?

Tempo di lettura: 2'
Al via un sondaggio Eiopa per testare l'interesse degli operatori di mercato al prodotto pensionistico individuale paneuropeo (Pepp)

Un prodotto svecchiato, dall’aria più moderna e che presenta un linguaggio più snello e comprensibile

Sezioni dove sono ben specificate i vari passaggi: costi, rischi, rendimenti e molto altro

Scalda i motori il prodotto pensionistico individuale paneuropeo (Pepp) e l'Eiopa lancia un sondaggio tra gli operatori di mercato per capire l'effettivo interesse che ruota attorno al nuovo prodotto.

Tra meno di un anno, il 22 marzo 2020 gli enti creditizi, le imprese di assicurazione, gli enti pensionistici aziendali o professionali, le imprese di investimento, le società di gestione e i gestori di fondi di investimento alternativi potranno offrire ai cittadini europei un nuovo strumento di previdenza complementare, ma quanto lo si conosce?

Il vestito del Pepp


Un prodotto svecchiato, dall'aria più moderna e che presenta un linguaggio più snello e comprensibile. Questo l'idea della Commissione nel disegnare il Pepp. E dunque il prodotto deve essere presentato su un supporto durevole, diverso dalla carta e la presentazione deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • le informazioni sono presentate in modo adeguato al dispositivo utilizzato dal risparmiatore in Pepp per accedere al Pepp kid o al prospetto delle prestazioni del Pepp

  • in caso di modifica delle dimensioni delle componenti dello schema, sono mantenuti lo schema, le intestazioni e la sequenza del formato di presentazione standardizzato, nonché la preminenza e le dimensioni relative dei diversi elementi

  • i caratteri e le loro dimensioni consentono di presentare le informazioni in modo percepibile, comprensibile e in un formato chiaramente leggibile

  • se si usano audio o video, la velocità di parola e il volume del suono consentono, in condizioni di attenzione normale, di presentare le informazioni in modo percepibile, comprensibile e in un formato chiaramente udibile

  • le informazioni presentate sono identiche a quelle fornite nella versione cartacea rispettivamente del Pepp kid o del prospetto delle prestazioni del Pepp.


Il Regolamento delegato Ue n. 43/2021 mette nero su bianco come le informazioni sugli obiettivi pensionistici a lungo termine del Pepp e sui mezzi per conseguirli che figurano nella sezione del Pepp kid intitolata “Cos'è questo prodotto?” sono sintetizzate in modo conciso, chiaro e facilmente comprensibile. Queste identificano i principali fattori da cui dipendono il rendimento dell'investimento e i risultati pensionistici, le attività di investimento o i valori di riferimento sottostanti e le modalità di determinazione del rendimento, nonché l'impatto dei livelli contributivi e il periodo previsto di risparmio fino alla pensione. Sono inoltre illustrati i principi delle tecniche di attenuazione del rischio applicate, in particolare l'allocazione nell'ambito del portafoglio dei rendimenti ai singoli contratti Pepp.

Il risparmiatore tipo


L'individuazione del tipo di risparmiatori a cui il prodotto è destinato si basa sulla capacità dei potenziali risparmiatori di sostenere perdite sugli investimenti, sulle loro preferenze in termini di orizzonti d'investimento, sulla loro conoscenza teorica dei Pepp e sulle loro precedenti esperienze al riguardo e con i mercati finanziari in generale, nonché sulle loro esigenze, caratteristiche e obiettivi.

Rischi e rendimenti


Le informazioni sul profilo di rischio-rendimento del Pepp, sono fornite in modo sintetico, chiaro e facilmente comprensibile. Le informazioni spiegano l'obiettivo e i risultati dell'indicatore sintetico di rischio per individuare, in modo standardizzato e comparabile, diversi profili di rischio-rendimento, oltre a indicare che l'indicatore sintetico di rischio è considerato un punto di riferimento per il raffronto tra il profilo di rischio-rendimento di diversi Pepp.

Le informazioni devono spiegare anche che un basso profilo di rischio-rendimento implica maggiori probabilità che il risparmiatore in Pepp percepisca un reddito pensionistico moderato, mentre un elevato profilo di rischio-rendimento comporta maggiori probabilità che si percepisca un reddito pensionistico relativamente superiore o inferiore rispetto a profili di rischio/rendimento inferiori.

Costi


Anche questi sono destinatari di una sezione ben specifica. Le informazioni sono contenute nella sezione del Pepp Kid intitolata “Quali sono i costi?”, in modo sintetico, chiaro e facilmente comprensibile. I costi e le commissioni nella sezione si riferiscono ai costi effettivi sostenuti direttamente a livello del fornitore o a livello di un'attività esternalizzata o di un fondo di investimento, comprese tutte le spese generali correlate.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti