Prendere la residenza in Lussemburgo: perché conviene agli Hnwi

foto digitale - Nicola Dimitri
Nicola Dimitri
20.1.2022
Tempo di lettura: 3'
Ci sono molte ragioni che spiegano perché il Lussemburgo attrae Hnwi. Tra queste, gioca un ruolo di primo piano la stabilità politica e fiscale e, anche, il quadro normativo che consente l'impiego di strumenti societari ideali per la protezione degli investimenti e la gestione patrimoniale

Il Lussemburgo è diventato nel tempo un luogo ideale per trasferirsi per molti individui e famiglie con un patrimonio significativo

Trasferire la residenza in Lussemburgo significa entrare nel cuore dell’Europa e avere accesso ad uno dei più importanti centri finanziari. Si tratta, infatti, della seconda piazza a livello globale, dopo New York, per fondi di investimento

Il Granducato del Lussemburgo, piccolo Stato di appena 2.586 km2, situato nel cuore dell'Europa e crocevia tra Germania, Francia e Belgio, è rinomato per l'alto tenore di vita e per essere abitato da persone fisiche particolarmente benestanti.
Secondo alcune stime Ocse, il l Lussemburgo nel “Better Life Index”, si colloca al vertice della classifica in termini di reddito e ricchezza.
In effetti, si tratta di una giurisdizione che offre, soprattutto a particolari categorie di soggetti, vantaggi (anche fiscali) al momento del trasferimento della residenza. Non è un caso se, ad oggi, circa il 40% degli abitanti del Lussemburgo sono stranieri naturalizzati, imprenditori, professionisti o manager, che si trasferiscono perché attratti, in larga parte, dai suoi regimi fiscali e finanziari e dagli alti livelli retributivi.

Il Granducato, infatti, è noto per la sua legislazione particolarmente incline a favorire, anche attraverso specifici strumenti fiscali, societari e finanziari, la gestione della ricchezza e l'iniziativa imprenditoriale.

Dal punto di vista fiscale gli Hnwi che decidono di trasferirsi in Lussemburgo possono beneficiare di molti alleggerimenti. In primo luogo, non è prevista un'imposta sul patrimonio e, tantomeno, per i discendenti in linea diretta, è prevista un'imposta di successione. L'aliquota sui redditi che può essere applicata - nello scaglione più alto - è pari al 42%.

Sui redditi generati da interessi pagati a soggetti residenti si applica una ritenuta del 20%, ma tale prelievo può non essere previsto se il beneficiario effettivo è una persona fisica che agisce nell'ambito della gestione del proprio patrimonio privato. Il regime previsto per i dividendi può essere inoltre, e in certi casi, alleggerito se si tratta di soggetti residenti che ricevono proventi da società residenti.
Ebbene, il Lussemburgo è un luogo ideale per gli Hnwi anche perché, oltre agli strumenti finanziari e alle norme previste per la protezione della ricchezza, si tratta di una giurisdizione che accoglie numerosi Family Office.

Ma come si fa a diventare residenti in Lussemburgo?

Tra i diversi requisiti, ai soggetti interessati è richiesto di provare di avere sufficienti risorse per vivere in Lussemburgo, di avere un'abitazione dove potersi trasferire e dimostrare di essere coperti da un'assicurazione sanitaria.
Redattore e coordinatore dell'area Fiscal & Legal di We Wealth. In precedenza ha lavorato nell'ambito del diritto tributario e della fiscalità internazionale presso primari studi legali

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti