La disciplina in caso di morte di un cittadino italiano all'estero

Laura Magna
Laura Magna
10.1.2022
Tempo di lettura: 5'
La morte accidentale in uno stato estero di un cittadino italiano non implica che la successione sia regolata dalle leggi di quello Stato. Prevale il luogo dove il defunto aveva la propria “residenza abituale” – o que...
Tecnicamente si chiama successione transfrontaliera ed è lo sventurato caso in cui l'acquisizione di un'eredità è complicata dalla morte fuori dai confini nazionali, del possessore del patrimonio. Ne abbiamo parlato con l'avvocato Maria Grazia Di Nella, esperta di diritto di famiglia e titolare dello Studio Legale Di Nella.Il Regolamento Ue 650/2012 regola la materiaIntanto, bisogna rilevare che la successione internazionale è regolata oggi dal Regolamento (Ue) n. 650/2012 entrato in vigore il 5 luglio 2012 che si applica alle persone decedute dopo il 17 agosto 2015. Le norme che contiene godono di applicazione universale, attuandosi anche quando la...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti