Holding di famiglia: uno strumento efficace per la family governance

Nicola Dimitri
8.11.2021
Tempo di lettura: '
L'holding familiare è un istituto che consente di tutelare il proprio patrimonio e gestire le imprese di famiglia raggiungendo una volontà comune tra diversi eredi

L’holding è uno strumento particolarmente efficace per mettere in cassaforte il patrimonio familiare

Tipica risposta alla moltiplicazione delle “teste”, la holding familiare diventa lo strumento più idoneo a raggiungere una volontà comune

Prima di parlare delle holding familiari e soffermarsi sui benefici e i vantaggi che per il tramite di queste vengono in rilievo sull'azienda familiare e sulla gestione del patrimonio detenuto dalla famiglia, è bene inquadrare, per sommi capi, l'istituto della holding company.
Le holding sono società che, poste al vertice di un gruppo, esercitano una attività direttiva nei confronti di altre imprese di cui detengono il controllo del capitale e gestiscono le partecipazioni.
Le holding sono costituite, in linea generale, per proteggere il patrimonio (aziendale o familiare) da possibili aggressioni di creditori, per ottimizzare i carichi fiscali, per tutelarsi da vicende familiari e successorie potenzialmente idonee a intaccare il patrimonio. In particolare, in quest'ultima prospettiva, la creazione di una holding può favorire il passaggio generazionale dell'impresa ai discendenti con maggiori attitudini imprenditoriali.

Si è soliti distinguere tra holding cd. pure e miste. La prima tipologia consiste in una holding finanziaria che non produce beni o servizi e la cui attività prevalente è possedere partecipazioni o quote delle società controllate. L'holding pura, in buona sostanza, è costituita per coordinare e gestire il finanziamento delle società partecipate. Le holding miste, invece, oltre ad esercitare funzione di direzione e di indirizzo strategico nei confronti delle altre società controllate, con il fine di garantire una strategia aziendale uniforme, possono esercitare anche un'attività produttiva o di ricerca e sviluppo.

Le holding familiari rispondono all'esigenza di proteggere il patrimonio familiare o di gestire al meglio la fase di passaggio generazionale dell'impresa di famiglia. La holding per la famiglia, non per caso, è definita cassaforte, in quanto lo scopo delle stessa è quello di proteggere il patrimonio e razionalizzare la gestione delle attività delle aziende familiari.

Questo istituto consente di far rimanere la gestione delle società circoscritta all'ambito familiare: il fondatore è il soggetto che, in relazione alle partecipazioni detenute, controlla le società operative che appartengono al gruppo familiare, mentre i vari soci sono membri della famiglia o soggetti appartenenti al ramo famigliare

Benché l'holding familiare può essere costituita utilizzando qualsiasi forma societaria, in linea di massima si è soliti ricorrere alla forma giuridica della srl, in quanto questa forma societaria comporta vantaggi in punto di ripartizione delle responsabilità dei soci (responsabilità che si limita al patrimonio apportato).

Lo strumento in esame permette di raggiungere numerosi vantaggi: l'holding consente di allontanare le liti tra eredi, evitando stalli decisionali, facilita l'accesso al capitale di credito e riduce i costi amministrativi per servizi comuni. Ma non solo. I vantaggi della holding, infatti, vengono in rilievo anche sul piano fiscale e tributario per la particolare normativa prevista in materia che permette, potenzialmente, di fruire del regime della partecipation exemption, del consolidato fiscale o dell'Iva di gruppo e di sfruttare la tassazione agevolata sui dividendi.

E invero, questa è soltanto una disamina generale che permette di individuare i principali benefici correlati alla creazione di una holding. Poiché sono numerosi gli aspetti che, caso per caso, devono essere valutati per comprendere fino a che punto l'istituto in esame può risultare in concreto vantaggioso per le proprie esigenze è opportuno interpellare un professionista esperto.
Redattore e coordinatore dell'area Fiscal & Legal di We Wealth. In precedenza ha lavorato nell'ambito del diritto tributario e della fiscalità internazionale presso primari studi legali

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti