Portogallo: il punto sulla tassazione di persone fisiche e società

foto digitale - Nicola Dimitri
Nicola Dimitri
9.6.2022
Tempo di lettura: 3'
Le persone fisiche che si trasferiscono in Portogallo, a certe condizioni, possono beneficiare di determinati benefici fiscali

In Portogallo una società è considerata fiscalmente residente se possiede sul territorio una sede legale o dal Portogallo controlla la gestione delle sue attività

I soggetti non residenti che vogliono trasferirsi in Portogallo possono godere di aliquote ridotte

È notorio che il Portogallo, oltre ad essere una meta particolarmente ambita per il suo clima e i suoi ritmi di vita, ha lavorato nel tempo per addivenire ad un sistema di imposizione fiscale particolarmente favorevole, in particolare per coloro (soprattutto pensionati) che dall’estero decidono di prendere residenza in territorio portoghese.

Entrando nel dettaglio, occorre soffermare l’attenzione sulla tassazione delle persone fisiche e quella delle società.

Persone fisiche

La cd. Imposto sobre o Rendimento das Pessoas Singulares, Irs, si applica ai residenti, dunque sui redditi ovunque prodotti, o ai soggetti non residenti che tuttavia percepiscono in Portogallo un reddito, i quali sono soggetti ad un'aliquota forfettaria pari al 25% del reddito limitatamente al reddito di origine portoghese.

L’imposta incide sulla ricchezza delle persone fisiche in modo diverso, ed è calcolata secondo la fascia reddituale di appartenenza. Il reddito delle persone fisiche è tassato sulla base di aliquote progressive dal 14,5% al 48%.

Si diventa cittadini portoghesi permanendo sul territorio per almeno 183 giorni in un anno. Tuttavia, per i cittadini stranieri interessati a trasferire la residenza in portogallo o per i cittadini portoghesi intenzionati a tornare nel paese natale, il legislatore ha previsto lo status di residente non abituale. 

Questi soggetti possono fruire di un regime fisale speciale, caratterizzato da un’imposizione più leggera, a condizione di non risultare residenti portoghesi nei 5 anni precedenti la presentazione della domanda per ottenere detto status. Tra i vantaggi fiscali, si annovera (come messo in evidenza da FiscoOggi) uno speciale trattamento sul reddito delle persone fisiche per un periodo di 10 anni, la possibilità di godere di un’esenzione fiscale su quasi tutti i redditi di fonte estera, un’aliquota forfettaria del 20% per determinati redditi di origine portoghese (da professioni specifiche e reddito da lavoro autonomo).

Il reddito da investimenti, dunque relativo a interessi, distribuzione di dividendi, plusvalenze e royalties, e quello immobiliare sono tassati al 28%.

Società

In Portogallo una società è considerata fiscalmente residente se possiede sul territorio una sede legale o dal Portogallo controlla la gestione delle sue attività.

Al pari di quanto accade per le persone fisiche, le società residenti sono soggette a imposta sui profitti ovunque prodotti; le società non residenti sono tassate solo sui profitti prodotti sul territorio portoghese.

Le società, in linea generale, scontano un’aliquota del 21% sugli utili prodotti. Vi è poi l’applicazione di una sovrattassa pari al 3% per profitti superiori a 1,5 milioni di euro e fino a 7,5 milioni; del 9% sugli utili superiori a 35 milioni di euro.

Immobili

Le proprietà immobiliari scontano un’imposta (cd. Imi) che deve essere versata su base annuale e che varia da comune a comune, entro uno spettro dello 0,3% fino allo 0,45% del valore dell’immobile.

Sugli immobili collocati nei “paradisi fiscali” i proprietari scontano l’applicazione di un'aliquota pari al 7,5%. Infine, occorre evidenziare che i residenti con case di valore superiore a € 600.000 devono pagare una tassa di proprietà aggiuntiva (cd. Aimi).

Redattore e coordinatore dell'area Fiscal & Legal di We Wealth. In precedenza ha lavorato nell'ambito del diritto tributario e della fiscalità internazionale presso primari studi legali

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti