FinecoBank lancia “Plus”, piattaforma evoluta per la consulenza

Riccardo Sabbatini
Riccardo Sabbatini
18.4.2018
Tempo di lettura: 3'
Obiettivo della banca del gruppo Unicredit non è quello di sostituire la consulenza fisica ma di mettere a disposizione dei propri consulenti e clienti evoluti strumenti di analisi

Il nuovo strumento si propone di favorire il processo di asset allocation e si rivolge ai 1,2 milioni di clienti della società

La piattaforma avrà una fee di consulenza massima dell'1% da aggiungere alle commissioni dei prodotti finanziari sottostanti

FinecoBank lancia “Plus”, una piattaforma evoluta e flessibile di consulenza finanziaria. La banca del gruppo Unicredit, da sempre in prima linea nell'offrire ai propri clienti (oltre 1 milione 200 mila) soluzioni tecnologiche di avanguardia, ha presentato oggi un nuovo supporto alla rete dei propri consulenti per consigliare al meglio gli investimenti e monitorarne nel tempo l'andamento. È “Fineco Plus” una piattaforma integrata nel modello di cyborg advisory della società - l'espressione sottolinea che la tecnologia integra e non sostituisce il servizio prestato dai consulenti - che include un motore di ricerca atto ad individuare il set di investimenti coerenti con un determinato profilo di rischio, orizzonte di investimento e ammontare del patrimonio. Raggiunto questo primo step la piattaforma consente di monitorare l'investimento con l'aiuto di parametri evoluti che potranno essere attivati dalle più diverse device (smartphone, Pc etc.)
La definizione di un asset allocation ottimale è un processo complesso che attraversa fasi successive di approssimazione, dall'analisi del migliore profilo di rischio-rendimento, alla messa a punto di un portafoglio che consenta di ottenere un'efficace diversificazione con strumenti finanziari di qualità. Inoltre il portafoglio selezionato va sottoposto a specifici stress test per sondarne la resistenza in caso di eventi estremi. Tutti questi indicatori finanziari saranno forniti in automatico da “Plus” che pertanto semplificherà grandemente il lavoro dei consulenti e dei loro clienti. Quest'ultimi potranno anche confrontare, sulla base dei medesimi parametri, l'andamento di un portafoglio ottimale con quello effettivamente detenuto così da compiere le scelte giuste.
finecobank-lancia-plus-piattaforma-evoluta-per-la-consulenza_1
Plus è una piattaforma flessibile. Il cliente potrà decidere il perimetro del suo portafoglio da includere nella consulenza, se prendere in considerazione tutti gli asset in gestione con FinecoBank o soltanto alcuni (escludendo ad esempio la liquidità). Potrà anche allargare la valutazione ad asset in gestione con altri provider di servizi finanziari per avere un'indicazione unitaria sul suo portafoglio. Dal lato della banca questa modalità offrirà opportunità di marketing per attirare nel proprio portafoglio prodotti quote di patrimonio dei clienti attualmente gestite altrove.
Il costo massimo annuale della consulenza sarà pari all'1% del portafoglio preso in considerazione, una fee che varierà in relazione ai diversi tipi di asset e che si aggiungerà a quelle relative ai singoli prodotti di investimento. Da questo punto di vista “Fineco Plus” si differenzia da “Advice”, l'altra piattaforma di consulenza di FinecoBank che continuerà ad essere proposta ai clienti. Quest'ultima ha una commissione massima del 2,2% l'anno che include anche le fee sui prodotti sottostanti. La differenza tra le due piattaforme? Mentre “Advice” impone una rigida coerenza tra gli investimenti ed il profilo di rischio prescelto, “Fineco Plus” è più flessibile, fornisce al consulente ed ai suoi clienti un ampio ventaglio di parametri finanziari grazie ai quali compiere in libertà le scelte di investimento che si considerano più vantaggiose e pertinenti.
“Fineco Plus – ha commentato Paolo Di Grazia, vice direttore generale di FinecoBank, è una piattaforma globale completamente integrata sia sul sito del cliente sia sulla piattaforma Xnet, che consente la massima fruibilità e una user experience unica. Inoltre offre un supporto estremamente flessibile ai nostri consulenti in grado di focalizzarsi ancora di più sulla relazione con il cliente”.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti