Bytedance: la regina degli unicorni da 140 miliardi di dollari

Rita Annunziata
29.6.2021
Tempo di lettura: 3'
In giro per il mondo si contano oggi 728 unicorni, dal valore complessivo di 2mila miliardi di dollari. Al primo posto la cinese Bytedance, proprietaria di TikTok. La mappa di CB Insights

Bytedance, proprietaria di TikTok, è l’unicorno più prezioso al mondo. Completano il podio (per valore) Stripe e SpaceX

Il fintech è il settore maggiormente rappresentato con il 17% degli unicorni censiti, accompagnato da internet software & services (16%)

Il club degli unicorni continua ad abbracciare new entry. Secondo il nuovo censimento di Cb Insights, in giro per il mondo se ne contano oggi 728 per un valore complessivo di 2mila miliardi di dollari. Al primo posto la cinese Bytedance da 140 miliardi, con sede legale alle isole Cayman.
Si tratta di società tecnologiche private con una valutazione superiore al miliardo di dollari, che hanno raccolto 485 miliardi fin dalla loro nascita. Suddivise in 15 categorie (dall'intelligenza artificiale alla logistica), trovano negli Stati Uniti la loro patria di punta, che ne raccoglie ben il 51% (un punto percentuale in più rispetto alla precedente rilevazione). Al secondo posto in termini geografici la Cina con il 20% (tre punti percentuali in meno nello stesso lasso di tempo), seguita a distanza dall'India (5%) e dal Regno Unito (4%).
Quanto ai settori, invece, il fintech è il più rappresentato della mappa con il 17% degli unicorni censiti, accompagnato da internet software & services (16%), e-commerce & direct-to-consumer (12%) e intelligenza artificiale (8%). Per il fintech, l'unicorno più “prezioso” è Stripe, con una valutazione da 95 miliardi di dollari a partire da marzo 2021. Nell'internet software & services, invece, spicca Canva (15 miliardi di dollari ad aprile 2021) e nell'e-commerce & direct-to-consumer Shein (15 miliardi ad agosto 2020), la piattaforma internazionale specializzata nel prêt-à-porter femminile.

Ma l'unicorno più valutato al mondo resta Bytedance, proprietaria di TikTok, che guadagna il primato della classifica generale e di categoria (per l'intelligenza artificiale) con una valutazione da 140 miliardi di dollari a seguito dell'investimento di Tiger global management nel marzo dello scorso anno. A completare la top 5 per valore ci sono la piattaforma di pagamento Stripe (valutata 95 miliardi), l'azienda aerospaziale statunitense SpaceX (74 miliardi), la società di viaggi Didi Chuxing (62 miliardi) e la piattaforma di pagamenti online con sede in Svezia Klarna (45,6 miliardi di dollari raggiunti proprio lo scorso giugno dopo gli investimenti di SoftBank e WestCap Group, tra gli altri).

In questo contesto, solo Bytedance rientra tra gli “hectocorn” (superando i 100 miliardi di dollari di valore e guardando da non molto lontano Stripe con i suoi 95 miliardi), mentre le “decacorn” sono 32, per oltre 10 miliardi di dollari di valore. Il restante 25% vale infine un miliardo, la quota minima per accedere al “club”. Il 63% delle aziende, in particolare, ha fatto il proprio ingresso nel 2019. Di queste, 118 sono entrate poi in classifica l'anno successivo. E i primi cinque mesi del 2021 hanno già visto la nascita di 221 nuovi unicorni. Stando agli ultimi dati relativi al mese di marzo, si parla di una crescita del 19% (da 611 a 728). Di questo passo, spiega Cb Insights, è probabile che il gruppo raggiunga e superi quota 1.000 anche prima della fine dell'anno.
Giornalista professionista, è laureata in Politiche europee e internazionali. Precedentemente redattrice televisiva per Class Editori e ricercatrice per il Centro di Ricerca “Res Incorrupta” dell’Università Suor Orsola Benincasa. Si occupa di finanza al femminile, sostenibilità e imprese.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti