Sostenibilità: S&P Global crea il team di finanza sostenibile

Teresa Scarale
Teresa Scarale
3.5.2018
Tempo di lettura: 3'
S&P Global Ratings ha appena dato vita a un team di finanza sostenibile. La formazione e l'incorporazione dei criteri Esg nei rating del credito sarà il principale compito del nuovo team.

I criteri di sostenibilità socioambientale entrano nelle valutazioni per i rating di Standard&Poor's.

Il team di "sustainable finance" agirà in coordinamento con le altre divisioni.

I principi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance (i cosiddetti Esg) si stanno facendo sempre più largo nella finanza. E la società Standard & Poor's non sta a guardare. S&P Global Ratings ha infatti appena dato vita a un team di finanza sostenibile.

Questo nuovo team sarà guidato da Mike Wilkins, Managing director, corporate and infrastructure ratings della società americana. S&P vuole poter rafforzare il proprio impegno nell'analisi e ricerca sul complesso tema sostenibilità. La società gode già di un track record decennale in materia di finanza verde e analisi Esg.

Il team di finanza sostenibile di S&P Global Ratings rafforzerà ulteriormente il suo impegno nell'offrire al mercato dei capitali analisi e ricerche che apportino maggiore trasparenza e informazioni strategiche sui fattori Esg. Continuerà inoltre a portare avanti i progressi nell'analisi del Green evaluation. Quest'ultimo è uno strumento di valutazione lanciato nell'aprile 2017. Esso è già stato utilizzato per valutare più di 25 operazioni, per un totale di 32 miliardi di dollari di debito in tutte le principali classi di asset e aree geografiche.

Data la rilevanza dei fattori Esg nella valutazione del merito di credito, il nuovo gruppo di lavoro avrà il suo bel da fare. La formazione e l'incorporazione di questi criteri nei rating del credito sarà il principale compito del nuovo team. Il quale lavorerà anche sulla questione della trasparenza e della comunicazione societaria.

Il team di sustainable finance di S&P Global è formato da analisti specializzati, con un background in finanza sostenibile, ricerca ambientale e/o analisi del credito. Scopo della squadra è anche quello di collaborare con le altre divisioni della società. L'obiettivo resta infatti quello di offrire ai mercati un approccio comune nell'incorporazione dei fattori Esg nelle analisi di rischio fondamentali. Il tutto attraverso l'offerta di benchmark di sostenibilità da parte di: S&P Dow Jones Indices; Esg e green evaluations da parte S&P Global Ratings; sustainability data e analytics da parte di S&P Global Market Intelligence.
caporedattore

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti