Mediobanca e Generali, timori per le mosse di Del Vecchio

Teresa Scarale
Teresa Scarale
1.6.2020
Tempo di lettura: 3'
Leonardo Del Vecchio potrebbe diventare il primo socio di Mediobanca, una mossa che coinvolgerebbe anche Generali Ass, di cui la banca possiede il 13%. Il titolo vola, ma molti temono per le influenze francesi sull'is...
La volontà di Del Vecchio di salire – con la sua Delfin – al 20% di Mediobanca ha fatto chiudere al listino milanese in deciso rialzo la prima seduta della settimana. Il Ftse Mib ha segnato +1,79% a 18.523 punti, la performance migliore tra le principali piazze europee. Francoforte era chiusa per festività.Mediobanca ha dunque chiuso la seduta a +8,09%, a 6,3 euro. Banca Imi ha confermato il rating buy, lo stesso di Equita Sim, la quale però nota che la mossa di Leonardo Del Vecchio aumenta "l'incertezza sull'esecuzione del piano industriale di Mediobanca e, in prospettiva, anche su quello di Generali Ass.". Mediobanca controlla infatti al 13% Gener...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti