IWBank, importante ingresso nel management

Tempo di lettura: 2'
Si tratta di Massimiliano Busdraghi, professionista di lungo corso che in qualità di growth manager si occuperà dell'ulteriore sviluppo della rete dei consulenti finanziari e del coordinamento di progetti commerciali dedicati

Busdraghi negli ultimi 15 anni ha lavorato in Deutsche Bank e prima ancora in Axa Sim

Vanta una lunga esperienza manageriale e ha in curriculum diversi ruoli nell'ambito della gestione e dello sviluppo di reti di consulenza finanziaria  

La crescita della rete di IWBank fa un passo avanti con il potenziamento della struttura manageriale dedicata. L'istituto guidato da Dario Di Muro ha rafforzato il suo team con l'ingresso di Massimiliano Busdraghi, professionista di lungo corso che in quanto growth manager si occuperà dell'ulteriore sviluppo della rete dei consulenti finanziari della banca del Gruppo Ubi Banca, e del coordinamento di progetti commerciali dedicati.

Busdraghi, che negli ultimi 15 anni ha svolto la sua attività professionale in Deutsche Bank e prima ancora in Axa Sim, vanta una lunga esperienza manageriale, avendo ricoperto diversi ruoli nell'ambito della gestione e dello sviluppo di Reti di Consulenza Finanziaria.
iwbank-importante-ingresso-management_1
Paolo Isidoro - responsabile dell'Area Sviluppo Rete IWBank
“L'ingresso di un manager come Massimiliano rappresenta un tassello importante nello scacchiere organizzativo dell'Area Sviluppo Rete. Infatti, ci consentirà di compiere un ulteriore e importante passo verso un più profondo sviluppo qualitativo del nostro network di professionisti della Consulenza Finanziaria. Credo che le peculiarità del nostro modello di business consentano di migliorare lo standing qualitativo dei nostri Consulenti e di continuare ad essere attrattivi verso le migliori professionalità espresse dal mercato" - ha commentato Paolo Isidoro, responsabile dell'Area Sviluppo Rete di IWBank.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti