CheBanca!: accelera la raccolta netta trimestrale

Tempo di lettura: 3'
Nel terzo trimestre dell'esercizio, la banca del gruppo Mediobanca ha registrato una raccolta netta di 900 milioni, quasi il doppio rispetto al trimestre precedente

CheBanca!,terzo trimestre dell'esercizio: raccolta netta positiva per 900 milioni di euro

I depositi sono stati pari a 600 milioni e la raccolta indiretta si è attestata a 300 milioni

CheBanca! ha approvato i dati dei nove mesi al 31 marzo 2020. Nonostante la chiusura terzo trimestre dell'esercizio sia stata caratterizzata dalla diffusione della pandemia del Coronavirus, la banca del gruppo Mediobanca ha registrato una raccolta netta positiva per 900 milioni.
La raccolta netta dell'istituto nel terzo trimestre dell'esercizio è stata pari a 900 milioni di euro (quasi il doppio rispetto ai 500 milioni del trimestre precedente) con depositi pari a 600 milioni e raccolta indiretta positiva per 300 milioni. Le masse totali sono rimaste stabili a 26,3 miliardi di euro (26,5 a dicembre 2019). La componente AUM/AUA ha registrato un calo del 6,6%, attestandosi a 800 milioni di euro. Gli impieghi sono cresciuti a 10,1 miliardi di euro (+2,6%) e le erogazioni di mutui residenziali si sono attestate a 500 milioni di euro, con “contenuti livelli" di LTV (rapporto credito/valore).

Gian Luca Sichel, amministratore delegato di CheBanca", ha commentato:

“La chiusura del terzo trimestre dell'esercizio è stata profondamente caratterizzata dalla diffusione della pandemia Covid che ha influenzato pesantemente la struttura sociale ed economica. CheBanca! grazie al suo modello nativo digitale e multicanale ha affrontato la situazione in modo molto efficace e tempestivo consentendo il lavoro da remoto di gran parte dei collaboratori e mettendo in sicurezza gli accessi alle filiali. La consulenza ai clienti, mai così importante come in questo periodo critico, è continuata grazie alla digitalizzazione delle procedure, al potenziamento del servizio clienti e alla strutturazione di appuntamenti dedicati. Il modello di business si è a sua volta dimostrato molto resiliente alla contingenza grazie ad un mix vincente tra raccolta diretta ed indiretta. Continueremo nei prossimi mesi a supportare collaboratori e clienti anche attraverso l'adesione alle numerose iniziative avviate a livello governativo”.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti