Deutsche Bank punta a crescere in Asia

Tempo di lettura: 3'
Il colosso tedesco, nel 2019, lancerà un nuovo servizio di consulenza stile “family office” per contrastare la crescita di queste realtà. Fenomeno in aumento soprattutto nella zona asiatica

Obiettivo 2020 per Deutsche Bank: entrare nella top 5 dei colossi bancari a livello globale, scalando le posizioni che oggi la dividono dalla meta

Roberto Parazzini, managing director head of Wealth Management Italia e Sud Europa, racconta a We Wealth come il private banking cambia in base al Paese in cui ci si trova. Una prima distinzione può essere fatta a livello di latitudine

Deutsche Bank punta a crescere nel wealth management, soprattutto in Asia, dove il numero di High n et worth individual sta crescendo a ritmi sostenuti. Si parla infatti di arricchire la squadra con l'assunzione di nuovi banker e specialisti di diverso genere per rafforzare la propria presenza e fare concorrenza ai competitor locali. A livello globale, nel 2016, Deutsche Bank si è data l'obiettivo di entrare nella top 5 dei colossi bancari entro il 2020, scalando le posizioni che ad oggi la dividono dal suo obiettivo. Secondo quanto risulta a We Wealth, il colosso tedesco starebbe inoltre lavorando al lancio nel 2019 di un nuovo servizio di consulen...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti