Aipb, necessari più illiquidi nei portafogli private

Livia Caivano
Livia Caivano
23.5.2019
Tempo di lettura: 3'
Gli investimenti alternativi possono essere la soluzione per il finanziamento dell'economia reale ma anche un modo per assicurarsi il rendimento in contesti di tassi bassi. Ecco cosa è emerso dall'incontro organizzato...

Gli investimenti alternativi, oltre ad offrire rendimenti interessanti, portano la clientela a ragionare sul medio e lungo periodo

Esistono però ancora barriere all'entrata, limiti di investimento elevati per la clientela non professionale, che sussistono anche in caso di consulenza evoluta

Finanziare l'economia reale è un'esigenza sempre più impellente, ma anche una strategia che può rivelarsi vincente sul lungo termine. Le risorse della clientela private possono fare la differenza ma è necessaria una guida sapiente. “In Italia, illiquidità e orizzonti temporali lunghi per creare valore non sono ancora completamente accettati dagli investitori con grandi patrimoni - ha commentato dal palco del meeting sul private banking di Itinerari Previdenziali Saverio Perissinotto, vicepresidente Aipb e direttore generale Intesa Sanpaolo Private Banking - Bisogna cercare di incrementare l'incidenza dei prodotti illiquidi nei portafogli dei clienti...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti